?>Recensione | Star Wars - Il risveglio della Forza | IL...

Recensione su Star Wars - Il risveglio della Forza

/ 20157.0421 voti

IL RICALCO DELLA FORZA / 19 gennaio 2016 in Star Wars - Il risveglio della Forza

Abrams è un vecchio lupo di mare e sa bene dove e come mettere le mani. In passato aveva già dato prova di talento interpretativo dando al pubblico quello che voleva. Mi spiego meglio. L’unico modo per non far stare sulle palle star trek ai fan di star wars era ribaltare il franchise come un calzino. L’opera di restyling ha fatto si che i fan di star wars (che da sempre hanno visto i trekkie come cugini un po’ sfigati) abbiano apprezzato il risultato e che i fan di star trek (da sempre con un leggero complesso d’inferiorità) abbiano ottenuto quella soddisfazione a lungo negata.
Abrams questa volta ha capito che per fare funzionare il settimo capitolo non doveva cambiare niente e così è stato. Forse ha calcato troppo la mano e di fatto il film non è altro che un remake copia carbone.
Uno dei pregi della pellicola è la messa in scena…è girato benissimo con scenografie bellissime, ricche e profonde. La mano di Abrams è nettamente superiore a quella di Lucas (ormai ex regista dal 1977).
La sceneggiatura come dicevamo non è assolutamente brillante dato che non propone guizzi d’inventiva ma mette in scena il passaggio di testimone dai vecchi ai nuovi personaggi (che poi non sono così nuovi).
L’effetto nostalgia è assicurato e i tuffi al cuore sono da 9.0 8.0 9.0
Quando Ford fa il suo ingresso mi ha preso un brivido lungo tutta la colonna vertebrale. Questo effetto è dovuto anche all’uso mirato dei vecchi volti. Il fatto che mi mostrino Ford dopo una quarantina di minuti è funzionale, non come ha fatto Spielberg con Indiana Jones 4 (che non esiste) che me lo introduce dopo appena 2 minuti con frusta e cappello…non c’è tensione.
Detto ciò…è un capolavoro? diavolo no.
é meglio dei vecchi film? Diavolo no
è meglio dei prequel? Diavolo si.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext