Rogue One: A Star Wars Story

/ 20167.3308 voti
Rogue One: A Star Wars Story

I fatti raccontati si svolgono immediatamente prima di quelli narrati nel primo episodio della trilogia originale di 'Guerre Stellari'. Un gruppo di ribelli dell'Alleanza, guidati dalla giovane Jyn e da un ufficiale, il Capitano Cassian Andor, tenta di sabotare l'Impero Galattico, rubando i piani della Morte Nera.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Rogue One: A Star Wars Story
Attori principali: Felicity JonesDiego LunaAlan TudykDonnie YenJiang WenBen Mendelsohn, Guy Henry, Forest Whitaker, Riz Ahmed, Mads Mikkelsen, Jimmy Smits, Alistair Petrie, Genevieve O'Reilly, Ben Daniels, Paul Kasey, Stephen Stanton, Ian McElhinney, Fares Fares, Jonathan Aris, Sharon Duncan-Brewster, Spencer Wilding, Daniel Naprous, James Earl Jones, Ingvild Deila, Anthony Daniels, Jimmy Vee, Valene Kane, Beau Gadsdon, Dolly Gadsdon, Duncan Pow, Jordan Stephens, Babou Ceesay, Aidan Cook, Daniel Mays, Andy de la Tour, Tony Pitts, Martin Gordon, Eric MacLennan, Francis Magee, Bronson Webb, Geraldine James, Ariyon Bakare, Simon Farnaby, Drewe Henley, Angus MacInnes, Toby Hefferman, Jack Roth, Geoff Bell, Derek Arnold, Nick Kellington, Michael Smiley, Warwick Davis, Angus Wright, David Ankrum, Ian Whyte, Rian Johnson, Ned Dennehy, Angus Cook, Emeson Nwolie, Jorge Leon Martinez, Russell Balogh, Steen Young, Tyrone Love, Attila G. Kerekes, Mac Pietowski, Ram Bergman, Katie Sheridan, Terri Douglas, Vanessa Lengies, Vanessa Marshall, Verona Blue, Dave Filoni, David Boat, David Cowgill, David Sobolov, Eugene Byrd, Fred Tatasciore, James Arnold Taylor, Julian Stone, Matthew Wood, Michael Giacchino, Robin Atkin Downes, Samuel Witwer, Tom Kane, Tony Gilroy, Yuri Lowenthal, Alexi Melvin, Christian Simpson, Christopher Scarabosio, David Acord, Flora Miller, John Gilroy, John S. Schwartz, Jonathan Dixon, Karen Huie, Kevin Hickman, Lex Lang, Michael Donovan, Orly Schuchmacher, Steve Bardrack, Tom Harrison-Read, William M. Patrick, Robert Benedetti-Hall, Richard Franklin, James Harkness
Regia: Gareth Edwards
Sceneggiatura/Autore: Chris Weitz, Tony Gilroy
Colonna sonora: Michael Giacchino
Fotografia: Greig Fraser
Costumi: Graham Churchyard, David Crossman, Glyn Dillon
Produttore: Kathleen Kennedy, Tony To, Allison Shearmur, Jason D. McGatlin, Simon Emanuel, John Knoll
Produzione: Usa
Genere: Azione, Fantascienza, Fantasy
Durata: 133 minuti

Rogue1 / 4 Febbraio 2018 in Rogue One: A Star Wars Story

decisamente più interessante e coinvolgente di episodio VII, malgrado sia una storia conosciuta con un finale già scritto. Noi nerds di vecchia data possiamo apprezzare ma non certo esaltare l’ennesima operazione commerciale $isney.

Ritrovare vecchi amici/nemici. / 1 Maggio 2017 in Rogue One: A Star Wars Story

Sinceramente pensavo meglio, ma comunque un buon spin-off della Saga.
Solo per appassionati.
Voto:6,5
Amarcord
P.s. e comunque per me rimane Fenner e non Vader…

Superfluo Divertimento / 12 Aprile 2017 in Rogue One: A Star Wars Story

Sarà che ad Abrams toccava l’ingrato compito di portare avanti, ma il lavoro di Edwards risulta più concreto e divertente, malgrado dovesse fare lo spiegone di qualcosa che non fregava a nessuno.

da riguardare / 1 Aprile 2017 in Rogue One: A Star Wars Story

film fatto molto bene e da riguardare sopratutto le scene finali sono molto belle fatte molto bene e con molti colpi di scena molto bello come film

Gradevole, ma… / 29 Marzo 2017 in Rogue One: A Star Wars Story

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Film gradevole, ma che lascia una sensazione di inutilità. Nella prima metà l’azione tarda a ingranare, passa per un numero francamente eccessivo di mondi diversi e soffre inoltre a mio parere di un problema comune alla intera saga di Star Wars, in particolare quando lo scenario è qualche mondo alla periferia della Galassia: la ricerca del pittoresco, tra alieni ingaglioffiti che giocano e bevono, tradisce spesso una qualità di cartapesta, di finzione un po’ troppo trasparente.
Le cose vanno meglio con la missione a Scarif, in cui finalmente l’azione acquista un afflato più epico; ma qui inizia un guaio diverso, e cioè il fatto che conosciamo perfettamente l’esito della trama, vista la natura di prequel rispetto al primo (o quarto, vabbeh) episodio. La suspense comprensibilmente sfuma alquanto; forse è per questo che la sceneggiatura ha preso l’inusuale decisione di far morire tutti i protagonisti, il che effettivamente restituisce un minimo di effetto sorpresa, anche se un po’ amaro.
Buone le interpretazioni; straniante ma nel complesso accettabile la reincarnazione digitale di Peter Cushing, mentre la ricreazione della giovane Carrie Fisher è plasticosa e imbarazzante. Tra i piloti dei caccia dell’Alleanza si nota qualche viso familiare: sono attori del primo episodio in sequenze dell’attacco alla Morte Nera che non erano state utilizzate. Lo sforzo è lodevole, ma contribuisce a una certa mancanza di originalità visuale: il film sembra per lunghi tratti un centone di pezzi già visti – anche se non siamo al dejà-vu programmatico del Risveglio della forza.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.