Recensione su Squatter

/ 20194.01 voti

Buona partenza, pessimo finale / 7 Maggio 2020 in Squatter

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Il film, come tantissimi ormai, è partito dalla prime scene con l’intenzione di raccontare una storia “Ispirata” ad eventi reali ma, a parte non render conto di quest’affermazione in alcun modo, il film è tutt’altro che verosimile.
Il film mostra in modo particolare il disagio legato alla “mancanza di virilità” del protagonista, Paul, che verrà incoraggiato ad essere più violento ed assertivo da un individuo molto discutibile, Mickey.
Nonostante la volontà di Paul di voler essere più mascolino, sceglierà alla fine di non voler essere un uomo violento come Mickey.
Questo era un aspetto interessante anche se secondo me è stato sviluppato in modo troppo superficiale e rapido ma questa del resto è stata una mia sensazione.
La parte più discutibile è il finale che vede Paul difendere la propria casa ricorrendo alla violenza e in quest’ultima parte prevalgono i classicissimi stereotipi, o topoi che dir si voglia, riguardo allo scontro finale che vede un confronto tra Mickey e Paul.
Quest’ultimo riesce a dare fuoco a Mickey che a sua volta sopravvive per ben due volte a due situazioni in cui persone, che non siano dotate di capacità soprannaturali, morirebbero quasi da subito.
Per qualche strana ragione Mickey scompare, sopravvissuto non solo ad una ustione gravissima ma anche ad una “mazzolata” fatta con una mazza da baseball … Quest’ultima parte ha fatto declassare tutto il film poiché tutto si conclude con una scena di sesso tra marito e moglie che pare proprio una specie di premio per la “virilità ritrovata” o scoperta di Paul.
Se il film voleva dimostrare un riscatto dell’impotenza di un uomo colto e gracile come Paul, secondo me l’ha fatto nel modo sbagliato, proponendo un modello maschile alla “Rambo con gli occhiali”.
Mi ripeto: Peccato, le premesse non erano negative, anzi, ma lo sviluppo è stato a dir poco fiacco.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext