Recensione su Il caso Spotlight

/ 20157.5468 voti

L’omertà della chiesa / 29 Marzo 2016 in Il caso Spotlight

Il Boston Globe nel 2001 decide, dietro la spinta del suo nuovo direttore, di denunciare la Chiesa Cattolica. Un passo incredibilmente forte e potente ma la base di questa denuncia sono gli abusi sessuali di un sacerdote di Boston che dopo esser stato scoperto non ha subito nessuna condanna e la chiesa ha insabbiato ogni prova.
Un film molto interessante ed importante soprattutto per il taglio con cui è stato girato. Neanche una immagine di un prete in flagranza di reato. Non un minore intervistato. Tutto viene visto dal lato giornalistico. Ma non meno interessante. Anzi molto più valido perché si entra nel merito dell’indagine e non nello scandalo tipo GRANDE FRATELLO.
Un cast importante con un Michael Keaton che dopo BIRDMAN conferma il suo momento magico.
Riguardo l’argomento purtroppo lo schifo della chiesa è conclamato e questa non è altro che l’ennesima conferma di quel mondo.
Da vedere.
Ad maiora!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext