Recensione su Spider-Man: Far From Home

/ 20197.0114 voti
Spider-Man: Far From Home
Regia:

L’ultimo fenomenale tassello della Fase Tre del MCU / 21 Settembre 2019 in Spider-Man: Far From Home

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

“Spider-Man: Far From Home” rappresenta il ventitreesimo film del MCU, l’ultimo della nostra amata “Saga dell’Infinito”, e devo dire che siamo di fronte ad un prodotto davvero eccellente, nettamente e di gran lunga superiore al precedente “Homecoming”.
Tutto riparte esattamente da dove ci eravamo lasciati con l’epico e colossale “Avengers: Endgame”, perciò il clima di sottofondo che vediamo a inizio pellicola è indubbiamente comprensibile.
La figura ricorrente in tutta la pellicola è ovviamente quella del nostro amatissimo Tony Stark, che oltre ad essere visto come eroe nazionale (qualcuno ha dei dubbi al riguardo?), per Peter è considerato non solo come suo mentore ma come un padre, quel padre che non ha mai avuto.
Ma andiamo adesso a parlare di uno dei grandissimi punti di forza che “Far From Home” ci regala: il personaggio di Mysterio, che finalmente è approdato sul grande schermo.
La sua resa è impressionante sotto ogni punto di vista, a partire dall’interpretazione di Gyllenhaal, veramente eccellente.
Tutte le illusioni a cui assistiamo create da questa mente diabolica sono incredibili e da togliere il fiato: dagli Elementali, alle sequenze oniriche che il nostro amichevole Spider-Man di quartiere deve fronteggiare, fino ad arrivare ad una battaglia finale esaltante e vertiginosa. Tutto ciò genera divertimento e a volte paura allo stesso tempo nel cuore di noi spettatori.
Siamo di fronte ad un film spettacolare, divertente, frizzante e graficamente eccezionale, come oramai le pellicole Marvel ci hanno abituato.
Mi auguro con tutto il cuore che la Sony e i Marvel Studios trovino al più presto un accordo che sigli la parola fine a questa loro faida, perché il solo pensiero che l’Uomo Ragno non faccia più parte del MCU dopo tutto quello che è stato costruito attorno è alquanto irritante e fastidioso.
Solo dopo aver visto la prima scena post credit si capisce chiaramente il perché di tutta questa irritazione.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext