Recensione su Violent Cop

/ 19896.864 voti

“Meglio che guidi io” / 3 Luglio 2014 in Violent Cop

Arriva per tutti quel momento della vita in cui dici “Si, conosco Kitano ma non ho mai avuto l’occasione di vedere un suo film”. Quale rimedio migliore se non quello di recuperare quindi la sua prima pellicola al timone della regia?
E per essere il lavoro di un regista agli esordi devo dire che non mi è per nulla dispiaciuto. La trama potrebbe suggerire un semplice poliziesco, che usufruisce della formula “sbirro buono-sbirro cattivo”.
Ma visionando la pellicola si scorge qualcosa di diverso: vi è un tono molto freddo che la caratterizza, una crudezza spietata, che esplode prepotentemente e con grande visibilità, specialmente nella seconda parte.
Alcune sequenze, poi, sono davvero apprezzabili (l’inseguimento con l’auto ad esempio).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext