Biancaneve nella Foresta Nera

/ 19975.834 voti
Biancaneve nella Foresta Nera

Liberamente ispirato alla celeberrima fiaba dei fratelli Grimm. Nel cuore di un'europa tetra e medievale una nobildonna si appresta con le ultime forze vitali a dare alla luce una splendida bambina che prenderà il nome di Liliana, amorevolmente detta Lilly. Trascorrono alcuni anni ed il padre di Lilly decide di convolare a nuove nozze; la prescelta è Lady Claudia, una donna tanto bella quanto implacabile...
icarus ha scritto questa trama

Titolo Originale: Snow White: A Tale of Terror
Attori principali: Sigourney WeaverSigourney WeaverSam NeillSam NeillMonica KeenaMonica KeenaGil BellowsGil BellowsBrian GloverBrian GloverDavid Conrad, Anthony Brophy, Andrew Tiernan, Taryn Davis, Dale Wyatt, Joanna Roth, Bryan Pringle, Frances Cuka, Chris Bauer, Miroslav Táborský, John Edward Allen, Mostra tutti

Regia: maschioMichael Cohn
Sceneggiatura/Autore: Tom Szollosi, Deborah Serra
Colonna sonora: John Ottman
Fotografia: Mike Southon
Costumi: Charles Knode, Marit Allen
Produttore: Scott Kroopf, Tom Engelman, Ted Field, Robert W. Cort
Produzione: Usa
Genere: Horror, Fantasy
Durata: 100 minuti

Dove vedere in streaming Biancaneve nella Foresta Nera

Amara delusione / 21 Gennaio 2017 in Biancaneve nella Foresta Nera

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Io sono una che non sopporta molto le versioni rivisitate delle storie. E qui proprio è meglio lasciar perdere. Il 6 glielo do solo perché non è pessimo. Però ci sono un sacco di cose buttate a caso. La morte della madre di Lilli (sì NON Biancaneve qui nessuno la chiama così, ma Lilliana come la defunta madre, un’altra cosa insensata.) I “nani” che a parte uno sono tutti alti, due di loro muoiono, la Regina che rimane incinta (questa poi è ancora più assurda). E molto altro. Una cosa che ho notato qui come nella versione con la Stewart e che la Regina ha un fratello in questo caso muto dalla nascita. E sopratutto questa versione NON è adatta ad un pubblico di minori, ci sono delle scene abbastanza dure.

Leggi tutto

26 Aprile 2014 in Biancaneve nella Foresta Nera

Un 5 e mezzo per una pellicola che nell’intento di dar vita a una trasposizione cinematografica lontana dall’eredità Disney riesce a far sfoggio di alcune trovate visive niente male, forte peraltro di quelle atmosfere suggestive che solo le incontaminate foreste dell’Europa centro-orientale riescono ancora a dare.
L’apparato scenico regge, un po’ zoppicante, invece, la sceneggiatura, che nel tentativo di plasmare una nuova versione della celebre fiaba si esaurisce in fondo in novità poco convincenti.
Un tipico prodotto fantasy anni ’90, direi.

Recensione completa

Leggi tutto

Biancaneve? / 8 Settembre 2013 in Biancaneve nella Foresta Nera

Un film carino da guardare se non c’è di meglio, ma che c’entra Biancaneve? Okay, c’è la regina che parla con lo specchio, ma i “nani” sono alti 1,80/1,90 metri tranne uno…

9 Marzo 2013 in Biancaneve nella Foresta Nera

Come rovinare una delle fiabe popolari più belle, Biancaneve.
L’idea iniziale era ottima, quella di creare una versione dark della famosa e amata fiaba dei fratelli Grimm, ma il risultato finale è una versione cinematografica piuttosto patinata e, in alcuni punti, molto simile a una soap-opera.
Sigourney Weaver nel ruolo della perfida strega se la cava abbastanza bene, mentre il bravo Sam Neil l’ho trovato piuttosto anonimo nel ruolo del re.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.