Recensione su Smokin' Aces

/ 20066.471 voti

25 dicembre 2012

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Tanto per fare in fretta, questo film va rivisto coi sottotitoli, perché io tanto capivo solo facckkkiù moddafackkka in un lunghissimo elenco di improperi. Della trama di mio non c’ho capito un cazzo, ho poi letto che si trattava di 1000 killers strampalati che dovevano uccidere un tipo giocatore di poker a Las Vegas perché voleva vuotare il sacco con la polizia. Comunque sia, il film passa per, e in effetti è, una tarantinata, facciamo gli stilosi con le musiche a palla, le inquadrature a palla, tutto a palla, e spacchiamo tutto, proiettili a grandine e via. A prescindere dalle mie capacità, nei film dove a un certo punto ci si ferma e c’è una voce fuori campo che per 5 minuti ti deve spiegare delle cose, significa chiaramente che c’è o c’è stato qualcosa di sbagliato. Comunque lo rivedo. I killer freaks anarco nazisti però ammetto che fossero idoli, senza senso ma idoli. Da segnalare che c’è un altro dei miei idoli, l’invecchiante Ray Liotta, e a fare la killer gnocca una qualche popstar americana, che tanto per me son tutte uguali. Ah, era Alicia Keys.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext