Il dormiglione

/ 19737.1141 voti
Il dormiglione

New York, 1973. Miles Monroe, pacifico proprietario di un ristorante vegetariano e clarinettista a tempo perso, viene sottoposto suo malgrado ad ibernazione dopo un'operazione ad un'ulcera andata male: nel 2173 la sua capsula viene rinvenuta e Miles viene riportato allo stato cosciente, ma ben presto si rende conto che il mondo è piuttosto cambiato negli ultimi duecento anni...
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: Sleeper
Attori principali: Woody AllenWoody AllenDiane KeatonDiane KeatonJohn BeckJohn BeckfemminaMary GregoryBrian AveryBrian AveryDon Keefer, Mews Small, Peter Hobbs, Spencer Milligan, John McLiam, Bartlett Robinson, Chris Forbes, Susan Miller, Lou Picetti, Jessica Rains, Stanley Ross, Douglas Rain, John Cannon, Mostra tutti

Regia: Woody AllenWoody Allen
Sceneggiatura/Autore: Woody Allen, Marshall Brickman
Colonna sonora: Woody Allen
Fotografia: David M. Walsh
Produttore: Charles H. Joffe, Jack Rollins, Jack Grossberg
Produzione: Usa
Genere: Commedia, Fantascienza
Durata: 87 minuti

Dove vedere in streaming Il dormiglione

Sensazionale / 18 Gennaio 2020 in Il dormiglione

Un film futuristico

Miles Monroe / 21 Luglio 2017 in Il dormiglione

Miles Monroe è stato ibernato nella stagnola e si è risvegliato nel futuro. Un futuro in cui vige una feroce dittatura, il cibo più salutare sono i dolci e dove insomma… tutto è il contrario di tutto. Allen, dopo essersi preso gioco della politica, delle istituzioni e del sesso e dei sessuologi, decide di continuare con la parodia surreale. Questa volta il tema trattato è quello del futuro, che è destinato a essere ancora più assurdo del presente e allo stesso tempo sottolinea l’assurdità del presente. La trama diventa più omogenea, la sceneggiatura più fluida, e Miles Monroe va ad aggiungersi a quella lunga lista di nomi dietro al quale si nasconde il grande Woody.
Affiancato dalla bravissima Keaton, che lo accompagna nell’ultima parte della suo periodo surreale.

Leggi tutto

Maestro / 26 Marzo 2015 in Il dormiglione

Piccole perle ovunque, comicità sopraffina e mai banale. Molti film comici dovrebbero imparare da questo. Stupendo!

24 Novembre 2013 in Il dormiglione

In questo surreale film di Woody Allen, uno dei primi della sua lunga carriera da regista, si intrecciano le parodie del 1984 di Orwell (“perché ci deve essere una resistenza? Dopo tutto, c’è il globo, c’è il teleschermo e c’è l’orgasmatic! Che vogliono di più?”) e del 2001 Odissea nello spazio di Kubrick (con tanto di pseudo hal9000).
Il risultato è purtroppo eccessivamente altalenante, alternandosi momenti di grande comicità mimica (la scena iniziale del risveglio è fantastica), battute tra le più esilaranti prodotte da Allen (quella, celebre, su Dio che si manifesterebbe come intelligenza superiore con l’eccezione di qualche cantone svizzero), frammischiati tuttavia a troppi momenti noiosi e scialbi.
È il film più mimico di Woody, e in ciò il risultato sarebbe anche più che egregio.
Purtroppo però, nonostante una trama solida (per quanto surreale), la sensazione è quella di una totale assenza di coesione, di un minestrone di sketch e battute buttate lì per cercare di tenere unito il tutto.
In definitiva, un film che si fa guardare ed ascoltare, che fa spesso ridere del classico umorismo alleniano, ma che nella globalità delude un pochettino.

Leggi tutto

13 Gennaio 2013 in Il dormiglione

Tutte le critiche verso la razza umana, le sue superstizioni, il suo declino culturale, la perdita di valori, attraverso una commedia divertente in un futuro improbabile.