Recensione su Signs

/ 20025.6382 voti

9 Gennaio 2013

Mi sono fatta convincere a vedere quello che consideravo un film che mi avrebbe inquietata, data la mia antipatia per i film horror…
Niente di tutto ciò. Il film è semplice nel suo impianto narrativo; gioca solo con le aspettative dello spettatore e come finora ho avuto modo di notare nei film di M. Night Shyamalan, si tratta sempre di suggestione e/o creature davvero presenti e visibili per 10 secondi alla fine del film, con un CGI mai troppo buona, e un impatto che scaturisce perlopiù dall’atmosfera precedente che il regista sa creare.
Bravini gli attori ( Mel Gibson, Joaquin Phoenix…) e carina la OST, ma “The Village” e “Lady in The Water” rimangono per me esempi più meritevoli della buonissima capacità direttiva del regista.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext