Recensione su Shimmer Lake

/ 20176.612 voti

un nastro riavvolto / 29 Luglio 2018 in Shimmer Lake

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Thriller ambientato nella provincia Americana, montato al contrario (alla Memento), racconta un degradante dramma familiare, una rapina finita male ed il tentativo grottesco di fuga di un uomo ormai rovinato. Il montaggio invertito rende gradevole una trama altrimenti lineare e scontata ma il tentativo del regista di produrre un (capo)lavoro “alla Coen” si infrange in una sceneggiatura non all’altezza, che non riesce a creare la giusta tensione. Non va oltre la sufficienza.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext