Recensione su Sherlock Holmes

/ 20097.2966 voti

Finalmente non è “elementare” Waston”!! / 10 Gennaio 2012 in Sherlock Holmes

Un Sherlock Holmes che si discosta anni luce dal classico bacchettone con la pipa e l’ “elementare Watson” costantemente sulla punta della lingua. Un tizio che sa fare a botte, essere ironico, cedere all’irrazionalità (quando c’è di mezzo una donna). Dotato al contempo di una capacità deduttiva sopraffina, un genio senza confini, una mente ben oltre le umane facoltà. Un personaggio rivisitato. Reinventato. Senza snaturare la sua essenza più profonda. Coadiuvato e supportato da questo Watson. Un uomo d’azione, compagno fidato e grillo parlante all’occorrenza. In una Londra capace di far sognare e incutere timore al contempo. Con le sue nebbie e le sue tetre, fosche atmosfere. Un trama ordita con perizia e un cattivo che vien voglia di pigliare a calci in faccia. Ma che sa offrire a Holmes una sfida degna del nome che porta. Una pellicola eccelsa, per un personaggio che meritava di certo un simile riguardo. Insomma, un film da godersi, in tutto e per tutto.

1 commento

  1. lasibilla / 11 Gennaio 2012

    Certo a me faceva impazzire anke il classico bacchettone con pipa e berretta ma concordo ke anke questo Sherlock moderno, tutto calci, pugni e sex appeal non è niente male…anke questo Watson ben gli sta accanto, un vecchio col panciotto avrebbe cozzato e poi quell’atmosfera londinese è davvero magica, come dici tu tetra e nebbiosa al punto giusto!
    Dunque 10 e lode a te!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext