?>Recensione | La città incantata | perfetto

Recensione su La città incantata

/ 20018.5852 voti

perfetto / 17 ottobre 2011 in La città incantata

Che film! Finora io lo considero IL film d’animazione. Quasi mi mancano le parole per descriverlo… è qualcosa che ti tocca l’anima, tra un disegno (sempre perfetto) e un altro sembra quasi di galleggiare come in un sogno fatto da bambino dove i colori e le emozioni regnano sovrani e la logica perde di significato. È un opera che nella sua semplicità riesce ad affrontare problematiche esistenziali, massime di vita e dilemmi esistenziali celandoli in personaggi, situazioni e dettagli più o meno velati cosi che ogni volta che si guarda il film se ne scoprono di nuovi.
In quest’opera Hayao Miyazaki ha raggiunto il culmine, l’apice di un viaggio che era partito nel lontano 1984 con l’ottimo Nausicaa della Valle del vento prodotto dall’ancora nascente Studio Ghibli. Questo lungometraggio è la punta di diamante, il fiore all’occhiello di un artista che sebbene venga stimato nei paesi del Sol Levate, continua ad essere snobbato da noi a favore di film sempre più commerciali (salvo rare eccezioni) di produttori occidentali (vedi Disney Pictures e DreamWorks Animation).
È un film che VA VISTO. Punto.

ps: …della serie “se la classe non è acqua”, Akira Kurosawa diceva di lui: <>

Lascia un commento

jfb_p_buttontext