2005

Saw II - La soluzione dell'enigma

/ 20056.4280 voti
Saw II - La soluzione dell'enigma
Saw II - La soluzione dell'enigma

Jigsaw è tornato. Il brillante e psicotico ideatore dello sterminio delle sue vittime in

Titolo Originale: Saw II
Attori principali: Tobin BellShawnee SmithDonnie WahlbergErik KnudsenFranky GGlenn Plummer, Emmanuelle Vaugier, Beverley Mitchell, Tim Burd, Dina Meyer, Lyriq Bent, Noam Jenkins, Tony Nappo, Kelly Jones, Vincent Rother
Regia: Darren Lynn Bousman
Sceneggiatura/Autore: Leigh Whannell, Darren Lynn Bousman
Colonna sonora: Charlie Clouser
Fotografia: David A. Armstrong
Costumi: Alex Kavanagh
Produttore: Mark Burg, Gregg Hoffman, Oren Koules, Peter Block, Jason Constantine, Stacey Testro, James Wan, Leigh Whannell
Produzione: Usa
Genere: Thriller, Horror
Genere:
Durata: 89 minuti

Odio i filler… / 16 Maggio 2017 in Saw II - La soluzione dell'enigma

…ma questo dà un senso al seguire l’intera saga. Ho amato Cecità di Saramago e credo sia di sicuro tra i modelli d’ispirazione del film. La trama è più chiara rispetto al primo e segue una logica migliore. Alcuni personaggi sono superflui ma non sono pochi come nel precedente.

Poca cosa… / 14 Maggio 2014 in Saw II - La soluzione dell'enigma

Torna l’Enigmista ma questa volta più che altro annoia.
Mentre il primo era molto originale e machiavellico, questo secondo episodio non riesce nello stesso intento.
Le idee del pazzo di turno ci sono ma risulta poi un ennesimo film dove l’horror più banale si presenta in più riprese.
Il finale? Forse l’unico momento decente…
Ma si può evitare.
Il poliziotto Matthews è tutto fuorché geniale.
Fermatevi al primo SAW. Quello ne vale, questo no.
Ad maiora!

Leggi tutto

7 Febbraio 2012 in Saw II - La soluzione dell'enigma

Leggermente al di sotto del primo episodio ma sicuramente un altro ottimo thriller con forse più elementi splatter.
L’inizio è folgorante con Jigsaw in piena azione…
Non mi è molto piaciuta l’interpretazione del poliziotto Matthews da parte di Donnie Wahlberg.
Forse troppi momenti di dialogo ma quando la telecamera si sposta sull’azione il film guadagna molto.
La situazione richiama molto “Cube” (degli sconosciuti si ritrovano in una stanza senza sapere come ci sono arrivati).
Inoltre ha il solito piccolo difetto degli horror; i protagonisti sono inevitabilmente stupidi (mi viene in mente Scary Movie con i cartelli safety-death).
Brava Dina Meyer anche se il vero protagonista è proprio JigSaw. Eccellente il finale che riesce a stupire ancora una volta.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.