Salvate il soldato Ryan

/ 19987.6597 voti
Salvate il soldato Ryan

6 giugno 1944. Dopo essere sopravvissuto alla carneficina dello sbarco in Normandia, al capitano John Miller viene affidata una missione molto particolare: deve riuscire a recuperare il soldato semplice James Francis Ryan, paracadutista disperso oltre le linee nemiche, che avendo perso i suoi tre fratelli in guerra si è guadagnato -per volere dello Stato Maggiore dell'esercito- il diritto di tornare in patria; la missione è pericolosa e apparentemente insensata eppure il capitano accetta e, radunata una squadra di sette uomini, da inizio alla ricerca in una Francia devastata dai combattimenti. Vincitore di numerosi premi, tra cui l'Oscar per la Migliore regia a Steven Spielberg nel 1999.
laschizzacervelli ha scritto questa trama

Titolo Originale: Saving Private Ryan
Attori principali: Tom HanksTom HanksMatt DamonMatt DamonTom SizemoreTom SizemoreEdward BurnsEdward BurnsBarry PepperBarry PepperAdam Goldberg, Vin Diesel, Giovanni Ribisi, Ted Danson, Jeremy Davies, Paul Giamatti, Dennis Farina, Joerg Stadler, Max Martini, Dylan Bruno, Daniel Cerqueira, Demetri Goritsas, Ian Porter, Gary Sefton, Julian Spencer, Steve Griffin, William Marsh, Marc Cass, Markus Napier, Neil Finnighan, Peter Miles, Paul Garcia, Seamus McQuade, Ronald Longridge, Adam Shaw, Rolf Saxon, Corey Johnson, Loclann Aiken, John Barnett, Maclean Burke, Victor Burke, Aiden Condron, Paschal Friel, Shane Hagan, Paul Hickey, Shane Johnson, Laird Macintosh, Brian Maynard, Martin McDougall, Mark Phillips, Lee Aaron Rosen, Andrew Scott, Matthew Sharp, Vincent Walsh, Grahame Wood, John Sharian, Glenn Wrage, Crofton Hardester, Martin Hub, Raffaello Degruttola, Nigel Whitmey, Sam Ellis, Erich Redman, Tilo Keiner, Stephan Grothgar, Stephane Cornicard, Michelle Evans, Martin Beaton, Anna Maguire, Nathan Fillion, Leland Orser, Michael Mantas, David Vegh, Ryan Hurst, Nick Brooks, Sam Scudder, John Walters, Dorothy Grumbar, James Innes-Smith, Harve Presnell, Dale Dye, Bryan Cranston, David Wohl, Eric Loren, Valerie Colgan, Amanda Boxer, Harrison Young, Kathleen Byron, Rob Freeman, Thomas Gizbert, Nina Muschallik, Mac Steinmeier, Derek Lea, Leo Stransky, Vincent Ventresca, Mostra tutti

Regia: Steven SpielbergSteven Spielberg
Sceneggiatura/Autore: Robert Rodat
Colonna sonora: John Williams
Fotografia: Janusz Kamiński
Costumi: Joanna Johnston, Sheila Fahey
Produttore: Gary Levinsohn, Steven Spielberg, Mark Gordon, Ian Bryce
Produzione: Usa
Genere: Azione, Drammatico, Guerra, Storia
Durata: 169 minuti

Dove vedere in streaming Salvate il soldato Ryan

Il voto sarebbe un 8.5 / 20 Maggio 2020 in Salvate il soldato Ryan

Rivisto questo capolavoro di Spielberg.
Dopo il piccolo prologo in cui troviamo una persona anziana che con la famiglia si reca al cimitero dei caduti di guerra, veniamo catapultati in Normandia il giorno dello sbarco (6 giugno 1944).
La scena dello sbarco (una ventina di minuti abbondanti) è fantastica: emozionante e coinvolgente con le varie reazioni dei soldati che sbarcati dai mezzi si trovano di fronte un inferno di pallottole ed esplosioni.
Poi di nuovo un attimo di calma, si rientra negli Usa dove si scopre che una madre riceverà la notizia della morte di tre dei quattro figli; i militari, per evitare un ulteriore dolore alla madre, decidono di rintracciare il figlio superstite (Matt Damon) e farlo rimpatriare.
Per questa missione vengono incaricati 8 uomini comandati dal Capitano Miller (Tom Hanks); inizialmente non sono tutti d’accordo con la missione, rischiare la vita di 8 uomini per salvarne uno ma seguono il Capitano.
Film avvincente e interessante sulla guerra; ovviamente le scene più belle sono quelle di combattimento, oltre alla sbarco iniziale, il villaggio francese, l’ascesa della collina e la difesa del ponte finale. Ma ci sono anche spunti
di riflessioni sulla guerra, soprattutto nella persona del Caporale interpretato da Jeremy Davies. La paura e la tensione che lo bloccano e solo verso la fine riesce a lasciarsi andare.
Cast ricco, negli uomini del Capitano troviamo anche un giovane Vin Diesel, oltre a Edward Burns (quello che più discute gli ordini del capitano), Barry Pepper (il cecchino), Adam Goldberg, Tom Sizemore (il sergente). Compaiono anche Nathan Fillion (visto nella serie Castle) nel ruolo dell’omonimo Ryan, Leland Orser (Lost), Paul Giamatti.

Leggi tutto

Quando il cinema USA grida prepotentemente “America No1!!!!!” / 28 Agosto 2017 in Salvate il soldato Ryan

Allora, sicuramente sul piano tecnico è veramente riuscito e contiene alcune scene davvero coinvolgenti emotivamente che sanno trasmettere l’orrore e l’angoscia dell’esperienza bellica.
Ad esempio, non si può restare impassibili allla scena sulla spiaggia, appena dopo lo sbarco, nel vedere un uomo dilaniato con gli intestini sparsi che gronda sangue e che urla agonizzante…

Parliamo adesso dei contenuti: mi da noia che sia il solito film di spudorata propaganda di nazionalismo USA, che vuol far bere a tutti che è un Paese grande, buono, generoso, che si prende cura dei suoi cittadini e bla bla bla…
Nella realtà, col ca**o che avrebbero speso tutti questi uomini e risorse, per andare a cercare un solo insignificante soldato!

Leggi tutto

Stupendo / 10 Aprile 2016 in Salvate il soldato Ryan

Steven Spielberg ci regala uno dei film di guerra più belli di sempre, caratterizzato da una trama coinvolgente, credibile e molto cruda. Ottima come sempre la realizzazione tecnica, praticamente perfetto il cast, guidato dal bravissimo Tom Hanks con anche altri ottimi attori quali Matt Damon, Tom Sizemore e Giovanni Ribisi, giusto per citarne alcuni. Un’esperienza bellissima, uno dei migliori film di Spielberg

Leggi tutto

Si ragazzi,Caparzo è Vin Diesel. / 13 Giugno 2011 in Salvate il soldato Ryan

Film molto realistico sulla seconda guerra mondiale che si apre con scene memorabili sul D-day per poi seguire la compagnia del Cpt. Miller ( interpretato in modo fantastico da Tom Hanks) nell’entroterra francese alla ricerca di un soldato che ha perso tutti i suoi fratelli (morti in azione tutti in posti diversi del conflitto) e si è meritato un biglietto di sola andata per casa.Fratellanza,tragedia,momenti quasi divertenti, scene memorabili e dialoghi epici fanno di questo film uno dei capolavori del cinema.Da vedere per forza.

Leggi tutto