2010

Robin Hood

/ 20106.4382 voti
Robin Hood
Robin Hood

Inghilterra, tredicesimo secolo. Robin Longstride combatte come arciere nelle fila dell'esercito di Riccardo Cuor di Leone, ma quando quest'ultimo viene ucciso in battaglia, Robin decide di fuggire per tornare nella sua terra. Con lui ci sono tre soldati, Will Scarlett, Little John e Alan A'Dale: cammin facendo i quattro incontrano un gruppo di cavalieri rimasto vittima di un'imboscata. Uno di questi ultimi, Robert Loxley, in punto di morte chiede a Robin di recarsi a Nottingham per consegnare la sua spada a suo padre. Robin glielo promette, e insieme ai suoi compagni si mette in marcia per raggiungere la destinazione.
schizoidman ha scritto questa trama

Titolo Originale: Robin Hood
Attori principali: Russell CroweCate BlanchettMax von SydowWilliam HurtMark StrongOscar Isaac, Danny Huston, Eileen Atkins, Mark Addy, Matthew Macfadyen, Kevin Durand, Scott Grimes, Alan Doyle, Douglas Hodge, Léa Seydoux, Jonathan Zaccaï, Robert Pugh, Gerard McSorley, Velibor Topic, Ciaran Flynn, Simon McBurney, Denise Gough, John Nicholas, Thomas Arnold, Pip Carter, Mark Lewis Jones, Bronson Webb, Denis Ménochet, Jamie Beamish, John Atterbury, Luke Evans, Roy Holder, Mark Ryder, Ruby Bentall, Ned Dennehy, Nicolas Simon, Lisa Millett, Stuart Martin, Jessica Raine, Steve Evets, Eric Rulliat, Abraham Belaga, Jack Downham, Richard Riddell, David Bertrand, Arthur Darvill, Giannina Facio, Hannah Barrie, Lee Battle, Nicky Bell, Andrea Ware, John O'Toole, Ralph Ineson, Zuriel de Peslouan, Jake Curran, Samuel Dupuy, Nick Lucas, Alan Charlesworth, Lothaire Gerard, Mat Laroche, Chris Jared, Joseph Hamilton, James Hamilton, James Burrows, Danny Clarke, Tom Blyth, Lee Nicholas Harris, Michael Koltes, Umit Ulgen
Regia: Ridley Scott
Sceneggiatura/Autore: Brian Helgeland
Colonna sonora: Marc Streitenfeld
Fotografia: John Mathieson
Costumi: Janty Yates, Annie Crawford, Mike Skorepa
Produttore: Brian Grazer, Russell Crowe, Ridley Scott, Charles J.D. Schlissel, Michael Costigan, James Whitaker, Ryan Kavanaugh
Produzione: Gran Bretagna, Usa
Genere: Azione, Drammatico, Storia, Romantico
Durata: 140 minuti

A. A. A Cercasi Ridley Scott disperatamente / 10 Febbraio 2019 in Robin Hood

A.A.A. cercasi Ridley Scott disperatamente(tanto per parafrasare un film del 1986 come protagonista Madonna).
Anche questa volta sono rimasta delusa da Scott, chiunque mi conosca sa quanto lo stimi, quanto sia indissolubilmente legata ad alcuni suoi film(Blade Runner, I Duellanti e Thelma e Louise su tutti), quanto lo ritenga uno dei registi più dotati, ma da un paio di anni a questa parte non è più lui, è caduto in un baratro senza fine dal quale è ormai impossibile per lui risollevarsi.
L’idea di trattare la vera origine del mito dell’arciere di Sherwood l’ho trovata molto interessante ma il modo in cui è stato trattato non ha di certo, come si suol dire, incontrato il mio favore.
L’ho trovato un film eccessivamente pesante(confesso che ho impiegato tre giorni per vederlo tutto a causa di un incipiente sonno che mi rapiva tutte le volte) e, cosa ancor più grave, mi è sembrato di vedere la copia(fatta neanche tanto bene) di uno dei suoi maggiori successi, “Il gladiatore”.
Anche il personaggio di Crowe, un Crowe fuori fase e imbolsito a dismisura, lontano anni luce dall’eleganza e raffinatezza di Costner, mi è sembrato nient’altro che il clone del generale Massimo.
L’unico personaggio degno di nota è la Marian della Blanchett, brava si, ma non all’altezza delle sue capacità.
A questo punto mi domando: ma ce n’era bisogno? Avevamo bisogno dell’ennesima rivisitazione del mito dell’arciere di Sherwood? Non era bastata l’ottima trasposizione di Reynolds?
Altro passo falso per Ridley Scott e mi chiedo se riuscirà mai più a risollevarsi.

Leggi tutto

1 Giugno 2012 in Robin Hood

Mi dispiace dirlo, ma l’ho trovato noiosissimo… Anche Russel Crowe e Cate Blachett, che di solito mi piacciono molto, mi sono sembrati, oltre che fuori ruolo, anche un po’ svogliati.
Bocciato quasi su tutta la linea.

14 Febbraio 2012 in Robin Hood

da un certo punto di vista è un film inutile. si poteva evitare di scomodare un personaggio leggendario come Robin Hood.
se avessero evitato questo richiamo forse il film avrebbe funzionato di più.

14 Ottobre 2011 in Robin Hood

Trama molto banale. Il film presenta anche troppe scene identiche a film precedenti dello stesso regista. Scenografia ed effetti speciali buoni ma non abbastanza da renderlo un buon film. Si merita appena la sufficienza.

4 Maggio 2011 in Robin Hood

Visto al cinema. Ridley Scott per differenziarsi dalle storie su Robin Hood già raccontate, decide di narrare la storia prima della leggenda. Ovvero gli eventi che hanno portato l’arciere + famoso del mondo al ruolo di leggenda già raccontato diverse volte (fuorilegge al servizio dei poveri).
Quindi troviamo Robin combattere al fianco del re durante le crociate (già quasi sulla via del ritorno) e poi assumere una falsa identità al suo ritorno… Assistiamo più a intrighi di corte e battaglie (di cui Ridley Scott è esperto) che imboscate.
Anche i nemici non sono gli stessi: lo sceriffo di Nottingham è quasi marginale (se ci sarà un seguito, avrà più spazio lì), invece la figura negativa e più bastarda è Sir Godfrey (interpretato da Mark Strong già visto in Sherlock Holmes). Re Giovanni è un piccolo bastardo presuntuoso antipatico al pari della sua compagna Isabella.
I momenti ironici sono legati ai battibecchi tra Robin (un ottimo Russell Crowe a dispetto delle diffidenze legate all’età) e Lady Marian (Cate Blanchett) stile bisbetica domata; inoltre simpatici sono anche gli amici di Robin tra cui cito Will interpretato da Scott Grimes (E.R.) e Fra Tuck (Mark Addy visto in Full Monty).
Nei panni del suocero di Lady Marian troviamo Max Von Sydow mentre in quelli di Guglielmo il Maresciallo troviamo William Hurt.
Insomma un bellissimo film d’azione e avventura in cui non manca il romanticismo (non faccio paragoni con le altre versioni proprio xchè il racconto è praticamente antecedente).

Leggi tutto