Recensione su Repulsion

/ 19657.698 voti

Silenzio, angoscia, paranoia… / 26 Marzo 2015 in Repulsion

Confesso, sono uno spettatore facilmente suggestionabile. E i film che raccontano l’alienazione con questo ritmo lento, studiato, impietoso, dove tutto è immerso in un pesante silenzio scandito dal gocciolare, ticchettare, trillare… Mi lasciano un senso di angoscia insopprimibile. Catherine Deneuve davvero brava, molto più di quanto pensassi. Ma non fa per me, con certe sensazioni mi sento profondamente a disagio.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext