Il regno del fuoco

/ 20025.8119 voti
Il regno del fuoco

Londra, 2002. Inavvertitamente, il dodicenne Quinn risveglia una specie di drago addormentato nel sottosuolo della città: è solo l'inizio della fine. La bestia uccide molte delle persone intorno a Quinn, ma il ragazzino sopravvive e, nei vent'anni successivi, assiste ad una sorta di apocalisse. I draghi hanno colonizzato il mondo, distruggendo gran parte delle terre emerse, sterminando specie animali e vegetali, mentre l'aria è diventata irrespirabile per via del loro fiato di fuoco. I sopravvissuti come Quinn si sono rifugiati in alcuni castelli, ma i contatti tra le roccaforti sono sporadici.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Reign of Fire
Attori principali: Christian BaleMatthew McConaugheyIzabella ScorupcoGerard ButlerAlexander SiddigScott Moutter, David Kennedy, Ned Dennehy, Rory Keenan, Terence Maynard, Doug Cockle, Randall Carlton, Chris Kelly, Ben Thornton, Alice Krige, Malcolm Douglas, Berts Folan, Brian McGuinness, Barry Barnes, Gerry O'Brien, Laura Pyper, Maree Duffy, David Garrick, Anne Maria McAuley, Dessie Gallagher
Regia: Rob Bowman
Sceneggiatura/Autore: Matt Greenberg, Gregg Shabot
Colonna sonora: Ed Shearmur
Fotografia: Adrian Biddle
Costumi: Joan Bergin
Produttore: Richard D. Zanuck, Roger Birnbaum, Gary Barber, Lili Fini Zanuck, Jonathan Glickman
Produzione: Irlanda, Gran Bretagna, Usa
Genere: Azione, Thriller, Fantascienza, Fantasy
Durata: 101 minuti

Poche idee, peccato / 26 Aprile 2017 in Il regno del fuoco

Nel futuro, i draghi verranno risvegliati e domineranno la terra, divenuta la classica distesa post-apocalittica dopo che sono state usate, senza grande successo, le armi nucleari. La poca gente rimasta campa alla meno peggio. In un villaggio in Inghilterra, a capo del quale c’è Christian Bale e c’è anche Gerard Butler, la vita scorre “tranquilla”, finchè non arrivano degli americani, guidati da Matthew McConaughey, e, insieme, cercano il modo di distruggere i draghi e riprendersi la terra. Un mix di fantascienza e fantasy che poteva essere realizzato molto ma molto meglio, invece la noia prende troppo facilmente il sopravvento e il film viene salvato giusto dagli attori nominati in precedenza, peccato. Con un po’ più di cura, poteva essere anche bellino.

Leggi tutto

Mah… / 12 Luglio 2013 in Il regno del fuoco

L’unica cosa che ho apprezzato è stata la presenza nello stesso film di attori belli come Christian Bale, Matthew McConaughey e Gerard Butler.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.