Red Eye

/ 20055.8114 voti
Red Eye

Lisa è la giovane dirigente di un lussuoso albergo di Miami. La ragazza sta per intraprendere un viaggio aereo alla volta della Florida e in aeroporto conosce Jackson, un ragazzo affascinante con cui inizia a parlare. A bordo, Lisa scopre che Jackson sarà seduto nel sedile al suo fianco: dopo un iniziale simpatia, alla luce delle rivelazioni di Jackson, per Lisa inizierà un viaggio di puro terrore.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Red Eye
Attori principali: Rachel McAdamsCillian MurphyBrian CoxJayma MaysJack ScaliaRobert Pine, Terry Press, Brittany Oaks, Laura Johnson, Max Kasch, Kyle Gallner, Angela Paton, Loren Lester, Suzie Plakson, Monica McSwain, Beth Toussaint, Adam Gobble, Megan Crawford, Carl Gilliard, Mary Kathleen Gordon, Philip Pavel, Amber Mead, Dey Young, Jeanine Jackson
Regia: Wes Craven
Sceneggiatura/Autore: Carl Ellsworth
Colonna sonora: Marco Beltrami
Fotografia: Robert D. Yeoman
Costumi: Mary Claire Hannan, Hope Slepak, Christi K. Work
Produttore: Chris Bender, Marianne Maddalena, Bonnie Curtis, Jim Lemley, Mason Novick, J.C. Spink
Produzione: Usa
Genere: Thriller
Durata: 85 minuti

6 Giugno 2015 in Red Eye

Thriller di Wes Craven che mi ha attirata per la presenza di Cillian Murphy e, dopo la visione, devo dire che la presenza di Murphy rimane il punto più alto della pellicola. Fino ad un certo punto la storia si è mantenuta sui livelli del discretamente guardabile, i primi dialoghi in aeroporto e poi sull’aereo tra la McAdams e Murphy hanno una tensione che cresce bene e Cillian è tanto bravo quanto convincente nei panni del villain; tolto questo però la trama è così debole, mal sceneggiata, piena di forzature e coincidenze, decisamente pasticciata nella sua parte finale, che non c’è davvero nulla da salvare, meno che meno l’atroce OST e la scena madre all’albergo. Film totalmente evitabile.

Leggi tutto

6 Ottobre 2013 in Red Eye

Sarà che non sopporto particolarmente gli zigomi schermo-onnicomprensivi di Cillian Murphy e, quindi, è forse per questo motivo che l’ho trovato abbastanza adatto al ruolo del viscido e logorroico maniaco di questo film di Craven: idea ottima, soprattutto se relazionata all’ambientazione essenziale e claustrofobica rappresentata dalla fusoliera di un aereo di linea, che, purtroppo, si perde nel finale, sbracatissimo.

Punto di merito del film: la breve durata (circa settanta minuti). Se, oltre a finire in detta maniera, il film fosse anche durato più del necessario, sarebbe stato davvero orrido.

Leggi tutto

Orribile / 26 Aprile 2013 in Red Eye

Assolutamente irreale, pieno di errori nello svolgimento delle azioni, patetico nel voler creare una figura di “donna autonoma” che è solo l’ennesima figura di donno che nulla c’azzecca con la donna forte. E delle scene finali credibili solo se si trattasse di due supereroi in combattimento.
Orribile.

8 Novembre 2011 in Red Eye

Wes Craven passa al thriller e direi con buoni risultati.
Primi attimi intensi, poi leggero rallentamento per far conoscere i due protagonisti: Rachel Mc Adams (brava e bella) e Cillian Murphy (inquietante come anche in Batman Begins).
Sull’aereo la tensione cresce fino al gran finale coi piedi per terra.. Unico difetto la durata veramente esigua (1 ora e 1/4) e qualche piccola esagerazione nel finale.
Peccato perchè potevano essere sfruttati meglio per descrivere i personaggi di contorno (ad esempio la bambina sull’aereo, i due giovani oppure la signora gentile). Così concentrato il film ingloba comunque molta tensione e qualche scena riesce a sorprendere (non vi dico quali ;-))

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.