Recensione su Ralph Spacca Internet

/ 20187.0144 voti

Ralph spacca pazienza / 4 Gennaio 2021 in Ralph Spacca Internet

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Ralph Spacca Internet, sequel diretto del film Disney in cg Ralph Spacca Tutto (2014), parte benissimo e regge alla grande fino a che la melassa non invade lo schermo, più o meno a un terzo della fine.
Mi sono divertita molto per via delle invenzioni visive e dei riferimenti più noti al mondo del web (chissà quanti non ne ho colto) e dei film Disney (la trovata migliore, nella scena delle Principesse, per me, è il riferimento al fatto che Merida parla strano perché è della Pixar).
Mi sono annoiata altrettanto, però, quando il film ha iniziato a incastrarsi sui sentimenti dei protagonisti: la scena del salvataggio di Vanellope è lunghissima, reiterata e noiosamente retorica. Film rovinato.

Resta il fatto che l’apparato grafico, cromatico e visivo del lungometraggio è impressionante. Per dire, ci sono millemila character design che convivono tra loro con grande senso di continuità, pur con la compresenza di segni grafici che vanno dai pupazzetti Funko Pop al rétro anni Cinquanta (vedi, l’E-Boy di E-Bay).

P.s.: più che Vanellope, possiamo fare che è Shank la principessa Disney di turno? Dài dài dàiiiiiii!

5 stelline e mezza

Lascia un commento

jfb_p_buttontext