Recensione su Rain man - L'uomo della pioggia

/ 19887.5588 voti

Uno dei film più belli e significativi degli anni ’80 / 18 Agosto 2018 in Rain man - L'uomo della pioggia

Uno dei film per me piu’ belli e significativi degli anni’80, profondo, struggente, commovente e soprattutto lontano anni luce dai soliti cliche’ che vengono sfruttati per fare del sentimentalismo spicciolo.
Il merito e’ quasi tutto di uno dei mostri sacri di Hollywood, Dustin Hoffman, assolutamente sbalorditivo nei panni di un uomo affetto da autismo.
Tom Cruise anche se la cava egregiamente, ovviamente non è paragonabile a Hoffman per qualità recitative (però è un gran fregno).
Per me più che un film è una lezione di vita. Unici nei la Golino e la sua voce.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext