Racconti da Stoccolma

/ 20067.818 voti
Racconti da Stoccolma

Stoccolma. Tre personaggi diversi tra loro sono accomunati da episodi di insensata violenza domestica.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: När mörkret faller
Attori principali: femminaOldoz JavidiBahar ParsBahar ParsMina AzarianMina AzarianCésar SaratxuCésar SaratxuAnnika HallinAnnika HallinBibi Andersson, Lia Boysen, Anja Lundqvist, Tomas Bolme, Kristian Lima de Faria, Eivin Dahlgren, Maria Hörnelius, Nour El Refai, Magnus Roosmann, Lars Väringer, Mostra tutti

Regia: maschioAnders Nilsson
Sceneggiatura/Autore: Joakim Hansson, Anders Nilsson
Costumi: Marie Flyckt
Produzione: Germania, Svezia
Genere: Drammatico, Thriller
Durata: 133 minuti

Dove vedere in streaming Racconti da Stoccolma

Coinvolgente dramma svedese / 14 Novembre 2015 in Racconti da Stoccolma

Gran Bel film! Le tre storie prendono tutte e nessuna risulta noiosa, la migliore secondo me è quella della ragazza con la famiglia violenta, bravi gli attori e bravo il regista ;). Un bell’ 8 se lo merita!

Incredibile cosa si arriva a fare al sangue del proprio sangue….

20 Agosto 2012 in Racconti da Stoccolma

Tre storie che si intrecciano, tre persone diverse, accomunate dal fatto di vivere a Stoccolma e di essere protagoniste di fatti di violenza, perpetrati su livelli diversi.
Film dal ritmo sostenuto, costruito e montato con saggezza, scritto con un certo stile, calcando la penna su quello che serve, sui risvolti chiave che fanno maggior presa sullo spettatore.
Si parla di integrazione, di soprusi domestici, di violenza e amori interdetti in una delle città più ordinate e raziocinanti del nord Europa. Almeno all’apparenza, perchè la realtà di questi tre fatti di cronaca è molto più sinistra.
E’ un film che fa presa su chi guarda, che non ha momenti di cedimento ma, anzi, arriva a marce alte sino alla fine.
Istruttivo e difficile da dimenticare.
Unico neo: è un pò ridicola la colonna sonora del momento in cui karina riceve la costituzione europea, con il motivetto dell’Europa a sottolineare il passaggio…

Leggi tutto

25 Febbraio 2011 in Racconti da Stoccolma

Essendo stata da poco a Stoccolma, speravo di rivedere qualche scorcio della città in questo film, che invece pur essendo ambientato proprio lì, della città non racconta nulla… peccato!

Il film in sè è comunque molto molto bello.
La recensione su myMovies dice che racconta troppo? a me sembra che racconti il giusto.
Parla di tre persone, vittime in maniera diversa di soprusi e ingiustizie (inaspettate nella Svezia dell’avanguardia sociale).
Tre storie indipendenti che si congiungono solo alla fine, in maniera del tutto superficiale. Ma stanno bene raccontate assieme.
Ve lo consiglio. Tra l’altro, pur offrendo spunti di riflessione seria, è molto scorrevole e coinvolgente.

Stràààconsigliato!

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.