Non sposate le mie figlie 2

/ 20195.931 voti
Non sposate le mie figlie 2

Claude e Marie pensano che i problemi legati ai matrimoni delle figlie siano finiti, finché i vari generi non annunciano di volersi trasferire nei propri Paesi d'origine e, quindi, portare le mogli in Cina, Algeria, Israele e Senegal. Claude e Marie temono di perdere le figlie e di non veder crescere i nipoti. In mezzo a tanta confusione, arrivano a Parigi i consuoceri Koffi, pronti a festeggiare il matrimonio della loro unica figlia femmina.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Qu'est-ce qu'on a encore fait au Bon Dieu ?
Attori principali: Christian ClavierChristian ClavierChantal LaubyChantal LaubyAry AbittanAry AbittanMedi SadounMedi SadounFrédéric ChauFrédéric ChauNoom Diawara, Frédérique Bel, Julia Piaton, Émilie Caen, Élodie Fontan, Pascal N'Zonzi, Salimata Kamate, Tatiana Rojo, Claudia Tagbo, Hedi Bouchenafa, Loïc Legendre, Patson, Gilles Cohen, Philippe Beglia, Marie-Hélène Lentini, Michel Emsalem, Christelle Burger, Matthieu Burnel, Bertrand Combe, Florian Spitzer, Xavier Pottier, Ary Gabison, Hervé Masquelier, Hugues Martel, Nicolas Guillaume, Jacques Guenni, Josette Ménard, Yongsou Cho, Izabelle Maya, Sarah Layssac, Ricardo, Nouritza Emmanuelian, Fatoumata Ouedraogo Camus, Audrey Biel, Marie-Hélène Nicquevert, Nicolas Besnard, Clément Vieu, Inan Cicek, Selim Draoui, Ruben Blazquez, Lucie You, Eugénie You, Mostra tutti

Regia: Philippe de ChauveronPhilippe de Chauveron
Sceneggiatura/Autore: Philippe de Chauveron, Guy Laurent
Colonna sonora: Marc Chouarain
Costumi: Lisa Korn
Produttore: Romain Rojtman, Benjamin Hess
Produzione: Francia
Genere: Drammatico, Commedia
Durata: 99 minuti

Dove vedere in streaming Non sposate le mie figlie 2

Il voto sarebbe un 6.5 / 14 Gennaio 2020 in Non sposate le mie figlie 2

Discreto seguito del film del 2014.
Stavolta il film si sofferma maggiormente sui quattro generi che hanno qualche problema a vivere in Francia.
David continua ad avere progetti “strambi” in cui cerca di coinvolgere i cognati e vede che la Francia lo supporta molto poco per il suo lavoro e vorrebbe tornare in Israele; Chao vive sempre nel terrore di subire un’aggressione razzista; Rachid è stanco di difendere donne con il burqua che si rivolgono a lui per assonanza di razza; Charles vorrebbe recitare ma sembra che per una persona di colore in Francia non ci siano molti ruoli disponibili e sogna di andare a Bollywood. Inoltre la sorella di Charles, Viviane, vuole sposarsi ma anche in questo caso i genitori avranno una sorpresa (soprattutto il padre).
Alcuni momenti divertenti altri più di riflessione sull’integrazione razziale (e stiamo parlando della Francia che è comunque molto più avanti di noi da questo punto di vista); bellissima la scena in cui i genitori scoprono l’identità dell’amante di Viviane.

Leggi tutto

Mi manca il primo ma… L’ho capito lo stesso… / 12 Marzo 2019 in Non sposate le mie figlie 2

Piacevole commedia francese dove la comicità è molto sottile ma veramente divertente.
Non ha tutti piace perché diversa dalla nostra, questo sequel non delude anche se, personalmente, è un simpatico film che si può tranquillamente vedere a casa in poltrona senza dove andare in sala per gustarselo.
Un bravissimo Christian Clavier (che non delude mai) ma non certo da meno gli altri protagonisti.
Ho notato che in questo film (ripeto, non ho visto il primo…) la trama è molto incentrata sui mariti delle figlie. Infatti molto spesso ci sono battute tra loro con anche screzi dovuti a debiti di lavoro.
Non parliamo di certo di un capolavoro ma… Si vede.
Ad maiora!

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.