Recensione su La regina dei dannati

/ 20025.8100 voti

30 Dicembre 2014

L’ho visto solo perchè “Intervista col vampiro” mi era piaciuto abbastanza e quindi ero curioso di vedere cosa combinasse Lestat. Il risultato purtroppo non è dei migliori: sceneggiatura arronzata, trama prevedibile e una recitazione da cani. Un solo punto in più per la colonna sonora heavy metal, il resto è la solita minestrina scaldata al microonde.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext