?>Recensione | Quarantena 2 | Senza titolo

Recensione su Quarantena 2

/ 20114.216 voti

12 febbraio 2013

Seguito di “Quarantena”, remake a sua volta di [REC], capitolo primo di una serie che dovrebbe arrivare presto al quarto episodio, anche questo “Quarantena 2” ha come protagonisti simpatizi simil-zombie infettati da un non ben preciso visrus che potrebbe (ma anche no) essere in realzione con quello che sta mettendo in difficoltà (in contemporanea come linea narrativa) i sopravvissuti nel palazzo al centro di LA.
Il film è il solito scappo, mi mordono, mi trasformo, corro dietro a chi scappa per morderlo… con la sola differenza che si parte da un aereo (e se fosse rimasto in volo sarebbe stato un po’ più interessante) e si arriva in un terminal chiuso per motivi imprecisati in quel di Las Vegas.
Dopo un po’ risulta noioso, compresa la motivazione per cui il cattione di turno avrebbe scatenato l’epidemia (non si sa se solo questa o anche quella del film precedente).
Si salva il gatto… in tutti i senti. Bestiolina che, ovviamente, potrebbe fornire lo spunto per un nuovo capitolo… anche se speriamo ardentemente di no.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext