?>Recensione | Qualcosa di speciale | La seguente recensione è...

Recensione su Qualcosa di speciale

/ 20095.576 voti

La seguente recensione è tratta da: http://apaci.altervista.org/qualcosa-di-speciale/ / 19 aprile 2014 in Qualcosa di speciale

Il protagonista del film è Burke Ryan, un terapista che, persa la moglie in un incidente, decide di scrivere un libro sul superamento del dolore in seguito alla perdita di una persona cara. Raggiunta la fama, inizierà a tenere seminari, e in uno di questi conoscerà Eloise, una giovane fioraia molto sfortunata in amore.

I due protagonisti, Aaron Eckhart e Jennifer Aniston, sono indubbiamente bravi, e sicuramente contribuiscono a rendere il film più carismatico-*.

L’idea che sta alla base della trama è buona, senza particolari colpi di scena e piuttosto prevedibile in alcune parti, ma non per questo meno godibile. Nello sfondo della storia d’amore che sembra nascere, vi è l’evolversi del seminario che lascia lo spettatore a chiedersi se il protagonista faccia tutto ciò che fa per se o per gli altri.

Il fatto che durante il film vengano dispensate numerose perle di saggezza su come affrontare la vita e combattere la depressione mi è piaciuto molto. Il messaggio che ci vuole trasmettere è probabilmente riassunto nella frase inziale “se la vita ti dà dei limoni, fatti una limonata”: in parole povere guarda avanti, e sii felice di ciò che hai.

In definitiva questo film è stato massacrato dalla critica, ma io, probabilmente anche per via della mia grande inesperienza cinematografica, non ci ho visto tutto questo male. Lo sviluppo della trama mi è piaciuto e il finale mi è sembrato abbastanza strappalacrime. Lo consiglio, anche se probabilmente c’è di meglio.

Voto: 3/5

Lascia un commento

jfb_p_buttontext