Recensione su Psycho

/ 19985.4113 voti

22 Maggio 2011

Sinceramente non ho capito il senso di questo film. Van Sant ha copiato pari pari scene, inquadrature e dialoghi dell’originale anche se con alcuni cambiamenti per adattarlo alla modernità (ad esempio il walkman di Julianne Moore). Il risultato è una copia carbone sbiadita e senza la magia del capolavoro di Hitchcock, con aggiunta di immagini pseudo-oniriche aggiunte senza criterio e legame con le scene in cui sono inserite.
Assolutamente da dimenticare, andatevi a vedere l’originale.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext