1998

Psycho

/ 19985.499 voti
Psycho
Psycho

Marion Crane è segretaria in un'agenzia immobiliare: le si presente l'occasione di sottrarre quattrocentomila dollari dalle casse dell'ufficio e non se la lascia sfuggire. Marion scappa in direzione della California e pernotta presso il Bates Motel, dove la accoglie Norman, un personaggio alquanto pericoloso.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Psycho
Attori principali: Vince Vaughn, Anne Heche, Julianne Moore, Viggo Mortensen, William H. Macy, Robert Forster, Philip Baker Hall, Chad Everett, Rance Howard, Rita Wilson, James Remar, James Le Gros, Gus Van Sant
Regia: Gus Van Sant
Sceneggiatura/Autore: Joseph Stefano
Colonna sonora: Bernard Herrmann
Fotografia: Christopher Doyle
Produttore: Brian Grazer, Gus Van Sant
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Thriller, Horror
Durata: 105 minuti

Perchè? / 1 marzo 2017 in Psycho

Atipico remake/omaggio estremamente fedele all’originale. Seguendo minuziosamente le stesse inquadrature e gli stessi tagli di montaggio hitchcockiani, così come i dialoghi e l’intera trama (con qualche piccola concessione in alcune scene decisamente più esplicite e nella scelta del colore invece che del bianco e nero), Van Sant mette in scena una... continua a leggere » copia carbone del film originale di cui non si capisce bene il senso o l’utilità.
Oltretutto se l’aspetto formale è ricalcato sul film di Hitchcock, dove la pellicola cede decisamente il passo è nell’interpretazione del protagonista. Impossibile separare la figura di Norman da Anthony Perkins e l’attore Vince Vaughn non regge il confronto, non avendone né l’intenso fascino, né il physique du rôle.

Copia copiarello… / 10 agosto 2013 in Psycho

asino asinello... Rivisitare è una cosa, copiare completamente è un'altra...

6 luglio 2013 in Psycho

Ovviamente fare un paragone con l'originale mi sembra alquanto fuori luogo, il film di Gus Van Sant non ha alcuna pretesa(almeno io non ne ho vista) di confrontarsi con il capolavoro mondiale del genere horror/thriller di tutti i tempi, è soltanto una sua rivisitazione(o se volete una copia sputata) che, mi auguro, invogli le nuove generazioni a riscoprire... continua a leggere » l'immensa bellezza dell'intramontabile capolavoro di Hitchcock.
Ottima l'interpretazione di Vaughn, attore che non amo particolarmente ma che questa volta si è rivelato più che convincente. Brave anche le due signore, Anne Heche e Julianne Moore.

Un riempitivo… / 1 luglio 2013 in Psycho

Questo remake sembra proprio voler essere un riempitivo, riempitivo per la filmografia del regista Gus Van Sant, riempitivo per tutti gli attori del cast e i loro curriculum, da Vince Vaughn a Julianne Moore passando per Anne Heche, Viggo Mortensen e William H. Macy. Operazione forzata, alquanto inutile, come la stragrande maggioranza dei remake a cui... continua a leggere » assistiamo. E' tutto maledettamente uguale all'originale pur essendo sostanzialmente diverso nella sua riuscita, vale a dire non c'è nessunissima emozione, tutto è telefonato come un goal a porta vuota, freddo e inconsistente, ancor di più per i fan dell'originale di Alfred Hitchcock. Un disastro, una brutta copia o un errore? Forse tutte e tre le cose. E poi, tralasciando gli altri personaggi, Vince Vaughn nel ruolo di Norman Bates, beh, è credibile quanto un cinese superdotato.

22 maggio 2011 in Psycho

Sinceramente non ho capito il senso di questo film. Van Sant ha copiato pari pari scene, inquadrature e dialoghi dell'originale anche se con alcuni cambiamenti per adattarlo alla modernità (ad esempio il walkman di Julianne Moore). Il risultato è una copia carbone sbiadita e senza la magia del capolavoro di Hitchcock, con aggiunta di immagini... continua a leggere » pseudo-oniriche aggiunte senza criterio e legame con le scene in cui sono inserite.
Assolutamente da dimenticare, andatevi a vedere l'originale.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.