Recensione su Pontypool - Zitto o muori

/ 20086.838 voti

Perplesso…. / 28 Febbraio 2021 in Pontypool - Zitto o muori

Anche ora che ci ripenso, questo film non mi ha trasmesso niente, se non noia: fino a tre quarti d’ora la pellicola va avanti senza alti nè bassi, tentando di portare lo spettatore allo stupore e alla paura, dando imput solo da ciò che raccontava chi chiamava in radio, ma anche perché gli unici tre protagonisti, dall’inizio, non sembrano impegnarsi a trasmettere pathos in nessuna delle cose che dicono.
Poi qualcosa succede: arriva l’ingrediente in più, che desta la mia curiosità, e in quel momento realizzo di voler capire dove andrà a parare la storia.
Ma oltre qualche altra scena, recitata e diretta in modo anomalo secondo me, con un piattume imbarazzante (la ragazza che sbatte la testa contro il vetro, ma che si copre prima di colpirlo… è davvero imbarazzante….).
E così fino alla fine, senza senso, guidato dal cercare da me una spiegazione logica…. L’unica cosa che mi ha colpito è l’idea che il “virus” veicolasse nei dialoghi, che la parola fosse il vero problema. Bella idea, dico! Ma che comunque resta blanda e poco sviluppata.
Un film sopravvalutato che poteva avere risvolti e interpretazioni migliori e invece…. mah, per tutta la durata sono stato perplesso e annoiato.
4/10.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext