Recensione su Pirati dei Caraibi: Ai confini del Mondo

/ 20076.7770 voti

Ai confini della noia / 28 Maggio 2017 in Pirati dei Caraibi: Ai confini del Mondo

Per salvare Jack Sparrow dall’ennesima maledizione, stavolta i suoi amici decidono di allearsi addirittura con Barbossa. Soliti scontri, praticamente soliti personaggi e nemici, brutto seguito del secondo film. Dura più di due ore e mezza e, come prevedibile, ci si annoia molto facilmente, è un film da sbadiglio (cioè, i film lunghi vanno più che bene, anche in ambito fantasy, ma si parla di saghe come quella di LOTR magari)…che dire, il mio sentore di noia in avvicinamento si è concretizzato con questo noiosissimo film. Dubito fortemente che il quarto possa risollevare le sorti di una saga che era partita anche bene.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext