Recensione su Piccolo grande amore

/ 19934.395 voti

Teribbile! / 28 Marzo 2016 in Piccolo grande amore

Per dirla alla Carlo Verdone.

Questa commedia la trasmettono ogni due per tre su Italia uno e ogni volta che mi capita di rivederne qualche pezzo mi viene sempre da scompisciarmi dalle risate da quanto è ridicola, sia dal punto di vista della storia che della recitazione, il classico film di Vanzina tutto fighi e gnocche(in questo caso l’esordiente Raoul Bova in versione doppiata e Barbara Snellenburg che dopo questo film ha avuto una brillante carriera cinematografica tanto da essere sparita dopo averlo girato), melense storie d’amore, scenografia da spot pubblicitario e colonna sonora rubata al Festivalbar di quell’anno.
Un film stupido, imbarazzante e finto quanto una moneta da tre euro.
Che poi mi domando: va bene due semisconosciuti come lo era allora Bova e la Snellenburg, ma qualcuno sa spiegarmi cosa ci faccia in questo film un attore internazionale del calibro di David Warner?

1 commento

Lascia un commento

jfb_p_buttontext