2010

Piazza Giochi

/ 20102.01 voti
Piazza Giochi
Piazza Giochi

Valentina Tirone un'ostetrica hippie e indipendente finisce in coma per un grave malore. Sua figlia Cassandra, un'indocile sedicenne cresciuta in giro per il mondo appresso alla donna che lavorava per Medici Senza Frontiere, è costretta a ricongiungersi con Luciano Coscarello, il padre naturale, un noto palazzinaro Romano conosciuto a malapena, che vive con la sua nuova famiglia in uno dei quartieri più ricchi e snob della Capitale. Una volta giunta nella sua nuova casa Cassandra fa conoscenza con Aurora, la scatenata sorellastra coetanea che la presenta alla sua comitiva di amici, riunita quotidianamente a Piazza Giochi Delfici, come fosse una sorta di rarità esotica. Con sua grande sorpresa s'accorge che Cassandra è tutt'altro che intimidita e stringe immediatamente con alcuni ragazzi del gruppo, tra cui Nico il suo attuale fidanzato nonché cugino di primo grado.

Titolo Originale: Piazza Giochi
Produzione: Italia

Non ci sono recensioni

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.