Profumo - Storia di un assassino

/ 20066.6486 voti
Profumo - Storia di un assassino
Profumo - Storia di un assassino

Da un romanzo di Patrick Suskind. Jean-Baptiste Grenouille, orfano privo di mezzi, è dotato di una caratteristica stupefacente: nato senza odore, possiede un olfatto mirabolante, nettamente superiore a quello di qualsiasi altro essere umano. Allievo profumiere, la ricerca della cosiddetta essenza suprema diventerà la sua ossessione.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Perfume: The Story of a Murderer
Attori principali: Ben WhishawSimon ChandlerDavid CalderRichard FelixBirgit MinichmayrSian Thomas, Michael Smiley, Alvaro Roque, Franck Lefeuvre, Sam Douglas, Karoline Herfurth, Timothy Davies, Dustin Hoffman, Rachel Hurd-Wood, Alan Rickman, Sara Forestier, Corinna Harfouch, Paul Berrondo, Joanna Griffiths, Jessica Schwarz, Harris Gordon, Enric Arquimbau, Andrés Herrera, John Hurt, Ramón Pujol
Regia: Tom Tykwer
Sceneggiatura/Autore: Andrew Birkin, Bernd Eichinger, Tom Tykwer
Colonna sonora: Tom Tykwer, Johnny Klimek, Reinhold Heil
Fotografia: Frank Griebe
Costumi: Pierre-Yves Gayraud
Produttore: Bernd Eichinger, Andreas Schmid, Martin Moszkowicz, Andreas Grosch, Manuel Cuotemoc Malle, Samuel Hadida, Julio Fernández, Gigi Oeri
Produzione: Spagna, Germania, Francia
Genere: Drammatico, Thriller
Durata: 147 minuti

Gran film / 10 Agosto 2018 in Profumo - Storia di un assassino

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Gran film, visto ieri con imperdonabile ritardo, mi è piaciuta molta la scelta degli attori e la loro interpretazione, sopratutto la buonanima di Alan Rickman.
La storia mi è piaciuta molto anche perché l’ho vista come un cerchio, si ritorna al punto di partenza, anche se con una visione differente.
Stupito dal finale non me lo aspettavo decisamente in quel modo..

Leggi tutto

Meritevole ma non pienamente riuscito / 4 Marzo 2016 in Profumo - Storia di un assassino

L’unica cosa davvero notevole del film è la fotografia che, insieme alla musica, fa del suo meglio nel cercare di trasmettere la ricchezza dell’universo sensoriale del protagonista.

A parte questo il film non è eccezionale: il film risulta a tratti troppo lungo e noioso, in particolare verso la fine, nella parte dedicata all’inseguimento di Laure.
Inoltre, il protagonista forse ha fin troppe poche battute e nel complesso risulta un po’ piatto nella sua alienazione.

Sicuramente trattandosi di una storia basata sulle sensazioni olfattive, non era facile trasporla in video; il tentativo è quindi meritevole, ma il risultato non è comunque all’altezza dell’opera letteraria originale.

*una critica particolare va fatta al doppiaggio: la voce attribuita a Laure sembra quella di una bambina di 8 anni un po’ stupida…

Leggi tutto

Piccolo capolavoro… 7,5 / 29 Giugno 2015 in Profumo - Storia di un assassino

Anche se a sentire i molti, questo film delude rispetto al libro (come sempre!), la pellicola affascina e incanta con amore e magia, quasi come ci calassimo nei panni di Jean-Baptiste e lo compatissimo, come se giustificassimo la sua indole e ne approvassimo le gesta.
Immagini forti, anche se alcune velate, l’epilogo è l’essenza dell’inaspettato, l’apice di tutto questo dramma. Una scena che credo sia rimasta impressa a molti, quella dell’impiccagione finale.
Controverso, geniale, affascinante: un piccolo gioiello da rivalutare. 7,5.

Leggi tutto

Poetico / 22 Luglio 2013 in Profumo - Storia di un assassino

C’è una poesia in questo film che in pochi sanno cogliere. Stupendo!!

26 Maggio 2013 in Profumo - Storia di un assassino

Se si vede il film dopo aver letto il libro, si rimane estremamente delusi