24 Dicembre 2011

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Elenco di falle atroci nella “trama”:
-un qualunque ragazzino può introdursi nell’Olimpo, solo perché è figlio di Mercurio, mentre i figli di Atena e di Poseidone non sanno neanche dove ne sia situata l’entrata;
– lo stesso qualunque ragazzino può tranquillamente sfilare la folgore da sotto il naso di Zeus. Ovvio;
-sempre lui, sa bene (non si sa in che modo) che gli dei sarebbero disposti a scendere in guerra se sparisse un’asta luccicante;
-gli altri tre ragazzini, dopo che all’inizio del film era stato chiarito che gli dei sono vincolati e non possono rubarsi i poteri, e quindi il ladro deve essere un semidio per forza di cose, NON SOSPETTANO di un ragazzo che afferma tranquillamente di essersi introdotto nella casa di Mercurio per rubargli i sandali;
-e continuano a non sospettare di lui anche dopo che egli consegna loro una mappa piena di trappole;
-i genitori Dei possono vedere sempre i loro figli, nonostante non possano entrarvi in contatto. Nonostante ciò, Mercurio è sorpreso nell’apprendere che suo figlio è il colpevole;
-Luke decide di nascondere il fulmine nello scudo di Percy per farlo avere ad Ade, così si sarebbe scatenata una guerra. In effetti era troppo intelligente nasconderlo nel tronco di un albero e aspettare che scadesse l’ultimatum di Zeus ottenendo lo stesso effetto;
-le profonde motivazioni di Luke sono “dominio!” :ammazza che fantasia;
-Zeus si dichiara pronto ad uccidere Percy: appreso che il colpevole è Luke (senza neanche controllare che Percy stia o no raccontando una balla) scuote la testa con disappunto e se ne va;
-che diavolo di fine ha fatto Luke? è inforchettato in fondo all’oceano??
-l’unico modo che ha la madre di Percy di nascondere il figlio è sposare un uomo violento e puzzolente: ma andare a vivere in una stalla no?? o in una fattoria? ma stiamo scherzando??

2 commenti

  1. Noloter / 29 Ottobre 2012

    Il problema risiede a monte, nella pentalogia (ebbene sì, ci sono ben cinque libri su PJ) di Rick Riordan… <_<"
    Purtroppo l'ho letta tutta, quindi so quel che dico.

  2. tiresia / 30 Ottobre 2012

    io ce la misi tutta, ma arrivati al punto in cui la professoressa si trasforma in ragno (o era una direttrice? boh!) ho pensato: Non ce la posso fare, no, non ce la posso fare.
    Non saprei dunque delle follie della trama, è che è brutto, sembra che ci si debba mettere a tirare perchè la storia procede, l’interesse dopo 5 minuti è già svanito. Pessimo

Lascia un commento

jfb_p_buttontext