2010

Paranormal Activity 2

/ 20104.2144 voti
Paranormal Activity 2
Paranormal Activity 2

Cristy è la sorella della protagonista del primo film. Vive con due figli piccoli e il marito in una casa indipendente in California. Quando la loro casa viene distrutta da un gruppo di vandali decidono di installare un sistema di videosorveglianza. Si renderanno conto che soprattutto la notte nella loro casa succedono cose strane:porte che si aprono e si chidono da sole, luci che si accendono e si spendono, presenze...
Andrea ha scritto questa trama

Titolo Originale: Paranormal Activity 2
Attori principali: Katie FeatherstonDavid BierendBrian BolandMolly EphraimSeth GinsbergSprague Grayden, William Juan Prieto, Jackson Xenia Prieto, Micah Sloat, Vivis Cortez
Regia: Tod Williams
Sceneggiatura/Autore: Tom Pabst, Christopher Landon, Michael R. Perry
Fotografia: Michael Simmonds
Costumi: Kristin M. Burke
Produttore: Jason Blum, Oren Peli, Akiva Goldsman, Steven Schneider
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Horror, Thriller
Durata: 91 minuti

Tempo perso / 28 Settembre 2015 in Paranormal Activity 2

L’unico aspetto interessante del film è il collegamento al primo P.A.. Non mi aspettavo riuscissero a realizzare un prequel in un certo qual modo sensato.
Purtroppo la noia fa da sovrana e il finale non ripaga l’ora e mezza di vita persa a fissare immagini ferme e ripetitive.

29 Giugno 2014 in Paranormal Activity 2

Per la serie come fare soldi grazie a un’idea fortunata(o per meglio dire a una botta di culo).
Film orribile, scontato, noioso, banale, in una sola parola inutile.
L’intento del regista era quello di creare l’effetto sorpresa, di creare una tensione nello spettatore, di farlo rimanere con il fiato sospeso per tutta la durata del film aspettando quella cosa che lo avrebbe fatto saltare sulla sedia, ma io francamente non ho visto proprio niente che potesse impressionarmi, anzi, a un certo punto ho dovuto fare affidamento su tutte le mie forze per rimanere sveglia.
Ha voluto toccare il tasto dell’angoscia con tutte quelle riprese nel silenzio della notte, nell’attesa che qualcosa si manifestasse, ma alla fine, finale a parte, non c’è stato niente di eclatante e di terrorizzante.
Più che un horror questo film è una lunga, noiosa, snervante e vana attesa in qualcosa che non si realizzerà mai(alla fine mi sono sentita un po’ una Vladimiro), un insieme mal assortito di suoni, rumori e cliché già visti nel precedente capitolo e riproposti senza alcuna interessante variante, un’accozzaglia di immagini confuse che non fanno altro che infastidire il già irritato spettatore.
Inoltre non suscita la men che minima paura, si può provare una leggera inquietudine, una leggera angoscia per le continue riprese al buio e per qualche strano avvenimento notturno, ma un film horror che si rispetti dovrebbe decisamente spaventare e stupire di più.
Il primo capitolo basta e avanza, vi consiglio vivamente di tenervene alla larga.

Leggi tutto

16 Dicembre 2013 in Paranormal Activity 2

che strapalle. più noioso del primo, l’insensatezza regna. la serie di mockumentary comunque ci mancava (si fa per dire).

E sempre una questione di soldi. / 9 Dicembre 2012 in Paranormal Activity 2

Film brutto e noioso.
Segue quello che aveva fatto Oren Peli con il primo episodio ma (come era successo anche per il primo) senza alcun risultato.
Ormai è sempre una questione di soldi.
Dopo aver fatto passare il primo come “uno dei film più spaventosi dell’anno” e grazie alla sua massiccia campagna pubblicitaria si è riusciti a creare un’intera saga su un film che aveva solo il fattore “incassi” a suo favore.
Nient’altro da dire.
Si salva solo per la buona qualità video rispetto al primo e al finale inaspettato e azzeccato, per il resto, c’è davvero poco da dire.
Non lo consiglio a nessuno, neanche agli amanti dell’horror.

Leggi tutto

20 Agosto 2011 in Paranormal Activity 2

Visionato da Wiccio, Manu e Marco per la SerataFilm organizzata dal sito LordWiccio.

Non essendo il genere di “horror” che prediligo, non ho mai visto il primo capitolo di questa saga. Me l’aspettavo più pauroso ma ho apprezzato la scelta di non fare mai vedere allo spettatore queste entità che vivono nella casa: il tutto è più misterioso e adrenalinico. Non un film eccelso, soprattutto per quanto riguarda la modalità di ripresa, senza dubbio coraggiosa ma, almeno inizialmente, molto improbabile, però nemmeno da buttare.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.