P.S. I Love You

/ 20076.7353 voti
P.S. I Love You

Dal romanzo omonimo di Cecelia Ahern. Dopo la morte del marito Gerry (Gerard Butler), la giovane Holly (Hilary Swank) si ritrova sola e disperata, e le pare di non aver più una ragione per continuare a vivere. Ma un giorno riceve una lettera: gliel'ha scritta lo stesso Gerry prima di morire. L'uomo, conscio del suo destino, vuole che la moglie vada avanti anche senza di lui e per questo decide di farle recapitare una lettera in date ben precise, ciascuna contenente un messaggio per Holly...
Lily_Chan ha scritto questa trama

Titolo Originale: P.S. I Love You
Attori principali: Hilary SwankHilary SwankGerard ButlerGerard ButlerLisa KudrowLisa KudrowHarry Connick Jr.Harry Connick Jr.Gina GershonGina GershonJeffrey Dean Morgan, Kathy Bates, James Marsters, Nellie McKay, Anne Kent, Brian McGrath, Dean Winters, Sherie Rene Scott, Susan Blackwell, Michael Countryman, Roger Rathburn, Rita Gardner, Brian Munn, Shepherd Frankel, Mike Doyle, Caris Vujcec, Alexandra McGuinness, Don Sparks, Mostra tutti

Regia: maschioRichard LaGravenese
Sceneggiatura/Autore: Richard LaGravenese, Steven Rogers
Colonna sonora: John Powell
Fotografia: Terry Stacey
Costumi: Cindy Evans
Produttore: Wendy Finerman, Broderick Johnson, Andrew A. Kosove, Molly Smith, John H. Starke, Lisa Zupan, James Hollond, Donald A. Starr, Daniel J.B. Taylor
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Commedia, Romantico
Durata: 126 minuti

Dove vedere in streaming P.S. I Love You

Idiota / 4 Dicembre 2020 in P.S. I Love You

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Non so come sia il romanzo da cui è tratto ma questo è onestamente imbarazzante, oltreché squallido nel propugnare l’idea discutibile che una vedova debba sentirsi in colpa se si deprime per la morte di suo marito per più di due settimane.
Scialbo, banale, senza niente di interessante neanche dal punto di vista tecnico. Oltretutto i personaggi delle amiche detestabili, in particolare Lisa Kudrow che ormai si è capito essere capace solo della parte della svampita mangiauomini come in Friends.

Leggi tutto

evitatelo / 10 Gennaio 2013 in P.S. I Love You

ne avevo inspiegabilmente sentito parlare in termini positivi: storia assurda affrontata con una banalità che mi ha lasciata alquanto perplessa. non posso esprimermi in modo definitivo perché mi sono fermata alla prima mezz’ora di visione, il senso di fastidio ha avuto la meglio.