Recensione su Il grande e potente Oz

/ 20136.0381 voti
Il grande e potente Oz
Regia:

Sarebbe carino come film per bambini non ispirato al libro / 26 Giugno 2013 in Il grande e potente Oz

Essendomi stato letto il libro da piccolina (grazie, papà), non ricordavo precisamente la storia nei dettagli, e speravo di farlo con la visione del film, portando alla memoria piccoli particolari ma… niente.
Trama completamente travisata, rivoluzionata… e non dico che quella originale fosse chissà cosa, ma almeno se fate un film basato su un libro seguite un certo filo conduttore comune alla versione cartacea, altrimenti specificate che il regista ha avuto una botta in testa, agita le mani come un ossesso e ha voglia di qualcosa di stupido e fatto al computer con il titolo ispirato a qualche libro di cui non prenderà neanche una ‘ntecchia di storia.
La grafica all-high-tech non è il massimo: la bambina di porcellana viene presa a destra e a manca in braccio, e le mani di chi la afferra sembrano davvero dei monconi che afferrano l’aria… ah, ah, ah.
E poi l’idea del mago di Oz imbroglione, egoista e nullafacente che si riscatta con il suo più grande spettacolo di illusione è proprio banalotta, e poteva essere risparmiata.

1 commento

  1. paolodelventosoest / 26 Giugno 2013

    Sarò un romanticone, ma io ti do l’oscar anche solo per quel “grazie, papà”.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext