Recensione su Il grande e potente Oz

/ 20136.0381 voti
Il grande e potente Oz
Regia:

Andate a vedere la citazione che ho inserito / 28 Giugno 2013 in Il grande e potente Oz

Che dire, con quella citazione ho ripagato le 2 ore buttate a vedere questa roba. Non so dire se è stato un momento penoso o un momento DECISAMENTE penoso quando la bambina di porcellana ha detto quella cosa…
Non si capisce che robaccia è. E’ un film per bambini? Non credo. E’ un film per adulti? Cielo, no!
Devo dire che la prima cosa che ho pensato anche io come diceva qualcuno in una recensione è che abbiano tentato di imitare Alice in Wonderland. Ma se Alice in Wonderland è stato un momento infelice per Burton questo… questo è stato una morte. Elfman non si è impegnato molto, e come biasimarlo? Sfido io a sentirsi ispirati da un progetto del genere. Una storia interessante meno di niente. Paradossalmente il personaggio più carino è proprio la sboccata bambina di porcellana – fintissima in mano agli attori ma proprio caruccia se presa da sola… per terra… senza interazioni… Ok, me lo rimangio, fa schifo.
Ma poi la strega verde che contrariamente ad ogni buon senso che vedrebbe i cattivi possessori di libero arbitrio viene costretta a diventare cattiva senza libertà d’appello? Ma Gesù santo, che razza di insegnamento sarebbe?
Mi viene voglia di abbassare il voto a 4.

3 commenti

  1. Stefania / 28 Giugno 2013

    I dialoghi della bambola sono davvero di quel tenore?

  2. Krigerinne / 28 Giugno 2013

    Solo quella frase e il fatto che voleva infilzare la strega con un coltello che si portava costantemente dietro.

  3. Niketes / 24 Novembre 2013

    Non so se hanno ri-doppiato la bambola di porcellana cambiando la parola “troia” con “strega”, ma ho appena finito di vederlo e posso confermare che non dice “troia” ma appunto “strega”.
    Peccato, con quel troia guadagnava qualche punto in più il film! ahahah

Lascia un commento

jfb_p_buttontext