1997

Ovosodo

/ 19977.1280 voti
Ovosodo
Ovosodo

Piero Mansani vive nel quartiere popolare di Ovosodo, a Livorno. Incastrato in una famiglia complicata (madre deceduta, padre habituè delle prigioni, fratello ritardato) ha delle aspirazioni letterarie che nessuno, tranne un'illuminata professoressa di liceo, sembra condividere. L'incontro con uno scapestrato compagno di classe sarà occasione di vivere le prime esperienze importanti dell'adolescenza. Due David di Donatello, un Leone d'Argento a Venezia.
scimmiadigiada ha scritto questa trama

Titolo Originale: Ovosodo
Attori principali: Edoardo Gabbriellini, Nicoletta Braschi, Claudia Pandolfi, Marco Cocci, Regina Orioli, Barbara Scoppa, Pietro Fornaciari, Monica Brachini, Alessio Fantozzi, Toto Barbato, Raffaele Vannoli, Paolo Ruffini, Lily Tirinnanzi, Malcolm Lunghi, Ginevra Colonna, Fabio Vannozzi, Giorgio Algranti, Emanuele Barresi, Claudia Biagiotti, Marco Conte, Isabella Cecchi, Gianna Giachetti, Daniela Morozzi, Piero Gremigni, Roberto Marini, Alberto Forti, Vera Gemma
Regia: Paolo Virzì
Sceneggiatura/Autore: Francesco Bruni, Furio Scarpelli, Paolo Virzì
Fotografia: Italo Petriccione
Produttore: Vittorio Cecchi Gori, Rita Rusic
Produzione: Italia
Durata: 100 minuti

Ovosodo- nel mentre, cerchiamo la felicità / 18 agosto 2018 in Ovosodo

La storia di Piero, che vaga nei meandri di una Livorno pittoresca, che perde la madre, che vede il padre venire arrestato a più riprese e che convive con il grave ritardo del fratello maggiore. Il cammino della sua crescita lo porta ad incontrare Tommaso, un ragazzo ribelle, votato all'austerità, ma alla fin fine incapace di voltare le spalle alle sue... continua a leggere »

Diario a vivaci tinte livornesi / 2 marzo 2017 in Ovosodo

Film generazionale che fece il botto tra i giovani degli anni '90. Colorato, un po' sfacciato ma mai volgare, con personaggi costruiti per suscitare simpatia mettendo in risalto la recitazione approssimativa e la cadenza livornese, questa commedia di formazione alla Woody Allen è narrata sotto forma di un diario vivace e scompaginato che pesca a piene mani... continua a leggere »

Virzì magistrale / 3 ottobre 2016 in Ovosodo

Film a dir poco meraviglioso! Paolo Virzì è abilissimo nel mettere in luce tutte le sfaccettature della personalità del protagonista: dalle sue paure, ai sogni, alle gioie. Fa tenerezza notare come Piero riesca infine a godersi in tutta profondità la sua vita seppur nella sua semplicità e in un certo senso monotonia.. 9 meritatissimo!

(è l’affetto a parlare) / 27 gennaio 2013 in Ovosodo

Di questo film ricordo poco, però quando lo vidi lo trovai superlativo. Forse esagero. Diciamo leggero, modesto, umano - dalle tenui, tenere tinte. Mi pare ambientato a livorno (ah, l'accento toscano), c'erano queste storie umane disperatissime al punto da diventare adorabili, questi personaggi un po' sopra le righe e insieme naturalissimi, queste vicende... continua a leggere »

5 aprile 2012 in Ovosodo

Storia di un ragazzo un po' diverso dagli altri, più sensibile e meno esperto delle difficili dinamiche sociali. Una storia agrodolce in una cornice che rende il film piacevole e divertente: amore, scuola, sesso, illusioni. Bello.