Recensione su Il fuoco della vendetta

/ 20136.485 voti

Out of the furnace / 29 luglio 2015 in Il fuoco della vendetta

Provincia americana, prima parte dedicata soprattutto alla presentazione dei personaggi.
Il bastardo Harland DeGroat (Woody Harrelson) viene introdotto con una scenata al drive-in, il film si sofferma maggiormente su Russell Blaze (Christian Bale), operaio in fabbrica fidanzato con una maestrina (Zoe Saldana finalmente senza trucchi in faccia), col padre malato e il fratello soldato Rodney (Casey Affleck) che rischia di frequentare brutte compagnie.
Ma una sera Russell, un pò brillo, provoca un incidente stradale mortale e la sua vita cambia completamente.
Film un pò lento che però non approfondisce troppo l’incidente; dovrebbe essere uno dei momenti chiave del film, ma non viene detto nulla del processo e ci si ritrova direttamente con Russell in prigione senza sapere per quanto tempo dovrà scontare la pena. Qualche altra pecca qua e là, il film è seguibile ma francamente con quel cast di attori mi aspettavo un pò di più. Interessanti le scene di contrapposizione tra la caccia di Russell e lo zio (Sam Shepard) da un parte e il “viaggio” di Rodney verso il combattimento.
Nel resto del cast da citare Willem Dafoe (è John Petty, colui che organizza gli incontri di Rodney) e Forest Whitaker (è lo sceriffo).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext