?>Recensione | Solo gli amanti sopravvivono | Senza titolo

Recensione su Solo gli amanti sopravvivono

/ 20137.3210 voti

23 marzo 2014

L’immagine, per me, conta molto più della trama che, in questo film, è un po’ inesistente. I personaggi sono ben delineati, sicuramente, ma il racconto non è niente di esaltante o nuovo, cose già viste.
C’è una ricercatezza della scenografia che è davvero fantastica, le cose non sono buttate lì a caso, case camere e luoghi raccontano tanto quanto i personaggi. La fotografia e le inquadrature sono davvero molto belle e ben studiate, in più ho apprezzato particolarmente i colori (la cromia delle immagini, al cinema, è la maggior causa del mio storcere il naso, spesso). Questa cupidigia, questo alone grigio, l’atmosfera un po’ dark, sono fattori che influenzano l’immagine della pellicola, in modo positivo ovviamente.
Ci stanno bene anche i vampiri depressi ed hipster, voglio dire.
Tom e Tilda sono assolutamente meravigliosi, due attori molto capaci, nulla da dire sulla loro interpretazione.
Insomma, mi è piaciuto (per quanto mi possa piacere un film sui vampiri).

Lascia un commento

jfb_p_buttontext