Recensione su One Day

/ 20116.8498 voti

19 Marzo 2012

Da bravo fan di Anne Hathaway non ho potuto rinunciare a questa commedia romantica, che poi tanto commedia non è. Ricordo anche il Jim Sturgess di “21” per cui ho pensato che la coppia poteva funzionare.
In più mi dicevano che il libro da cui il film è tratto sia gradevole perciò le aspettative erano buone.
Come quasi sempre accade, quando le premesse sono positive, il risultato cozza con le previsioni.
Bravi gli interpreti, niente da recriminare, ma la storia mi è parsa decisamente scontata. Buona la fotografia che dà un sapore da cartolina degli anni 80 e 90 alla maggior parte dei capitoli.
Dialoghi a tratti forzati e qualche personaggio totalmente inutile (il comico che invece di far ridere fa venire il latte alle ginocchia…vabbè un pò sfigato ma quello lì è un concentrato di sfiga inimitabile!).
Invece, devo ammettere che le scritte in sovrimpressione che appaiono a scandire la progressione cronologica dal 1988 ad oggi sono proprio belle e ben integrate nel film. Solo con quelle il voto sale a 5.5.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext