Recensione su Ondine

/ 20106.563 voti

Una sirena irlandese / 22 Febbraio 2011 in Ondine

La trama di per sé è semplice. Un pescatore recupera dalla sua rete una donna. Si tratta di una sirena?
Non sembra una novità, ma il punto di forza di questo film di Jordan è proprio questo: rivedere un genere classico, quasi fiabesco, sotto un aspetto diverso, più cupo, quello del thriller.
Alla fine è difficile inquadrare entro un genere preciso questo film e ciò lo rende innovativo ed avvincente.
La prima parte lascia pensare ad un film molto più sentimentale, inquadrando la situazione disperata del protagonista (un Colin Farrell che dopo “Triage” e “In Bruges” continua a stupire) sullo sfondo dei verdi paesaggi irlandesi. Ma da metà film in poi la svolta è evidente e l’intreccio assume più i toni del thriller.
Devo dire che sono rimasto piacevolmente affascinato da quest’operazione raffinata e ben riuscita.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext