Recensione su C’era una volta a... Hollywood

/ 20197.3448 voti

Non delude mai… / 24 Giugno 2021 in C’era una volta a... Hollywood

Quentin Tarantino per me una garanzia. 9° film del regista e come sempre non mi delude mai.
Questa volta rivisita una storia realmente accaduta con il suo stile e con un finale tarantiniano al 100%.
In questo suo ultimo lavoro il regista, secondo il mio illustre parere, riesce a tirare fuori il meglio a Brad Pitt. Una interpretazione eccezionale. L’ho sempre apprezzato ma in questo lavoro si è superato.
La trama: Rick Dalton (Leonardo Di Caprio), attore di una popolare serie televisiva, sta vivendo la sua fase di declino e vuole a tutti i costi abbandonare le serie per lanciarsi verso il mondo del cinema. Insieme a lui c’è sempre il fedelissimo e amico Cliff Booth (Brad Pitt), suo personale stuntman/controfigura ma anche autista da quando, causa alcool, gli è stata sospesa la patente. Rick viene a sapere poi che nella casa a fianco alla sua si è appena trasferita la giovane coppia del regista Roman Polański e sua moglie, l’attrice Sharon Tate (Margot Robbie). Cercherà in diversi modi di entrare nelle sue grazie per realizzare dei film con lui.
Il resto è da vedere.
Tarantino con questo suo ultimo lavoro termina la trilogia storica dopo Bastardi senza Gloria e il bellissimo Django Unchained.
Ultra premiato con Oscar, Golden Globes e tanti altri premi.
Coinvolgente, divertente e tarantiniano!
Cosa vuoi di più.
Buona visione!
Ad maiora!
#filmaximo

Lascia un commento