Recensione su Oltre il giardino

/ 19797.9108 voti

Buon film con un meraviglioso Peter Sellers / 29 Luglio 2014 in Oltre il giardino

Tutta la prima parte del film è molto bella, ci si affeziona al protagonista, si ride di gusto e c’è spazio anche per una discreta dose di critica sociale rivolta ai meccanismi mediatici americani (principalmente quelli televisivi), poi però il meccanismo si inceppa un po’. Le “uscite” di Sellers cominciano a suonare un po’ tutte uguali e nonostante alcuni picchi geniali tutto sembra un abbastanza ripetitivo. I momenti di comicità durano un po’ troppo e il rischio è quello di cadere nella farsa.
Sellers è comunque immenso ed è impossibile non pensare un po’ a Forrest Gump vedendolo alle prese con la follia della nostra società, fatta di assurde complicazioni.
Il finale può lasciare un po’ perplessi sul momento, ma è davvero molto poetico.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext