Old

/ 20216.291 voti
Old

Film tratto dal graphic novel 'Il castello di sabbia' di Pierre Oscar Lévy e Frederik Peeters. È una giornata perfetta da trascorrere in spiaggia. Almeno, così pensano le persone che si recano nella stessa baia isolata e bellissima, piena di piscine naturali e spiaggia sabbiosa, circondata da scogliere verdi e ricche di vegetazione. Ma questo luogo incantevole nasconde un oscuro segreto.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Old
Attori principali: Gael García BernalGael García BernalVicky KriepsVicky KriepsRufus SewellRufus SewellAlex WolffAlex WolffThomasin McKenzieThomasin McKenzieEliza Scanlen, Nikki Amuka-Bird, Ken Leung, Aaron Pierre, Abbey Lee, Embeth Davidtz, Emun Elliott, Alexa Swinton, Gustaf Hammarsten, Kathleen Chalfant, Francesca Eastwood, Nolan River, Luca Faustino Rodriguez, Mikaya Fisher, Kailen Jude, M. Night Shyamalan, Matthew Shear, Daniel Ison, Jeffrey Holsman, Margaux Da Silva, John Twohy, Kylie Begley, Emma Jonnz, Mostra tutti

Regia: M. Night ShyamalanM. Night Shyamalan
Sceneggiatura/Autore: M. Night Shyamalan
Colonna sonora: Trevor Gureckis
Fotografia: Mike Gioulakis
Costumi: Caroline Duncan
Produttore: M. Night Shyamalan, Marc Bienstock, Steven Schneider, Ashwin Rajan
Produzione: Usa
Genere: Thriller
Durata: 108 minuti

Dove vedere in streaming Old

un film per…tutte le età / 26 Ottobre 2021 in Old

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

Altra magata interessante di Shyamalan.
E’ chiaro che la trama ha ben poco di imprevedibile sin da subito, si capisce dove andrà a parare il film.
E’ il “come” che sorprende : inquadrature particolari – tipiche del regista – colpi ad effetto (come i due corpi che restituisce il mare ) e momenti anche angoscianti , come l’idea “ardita” ma brillante al tempo stesso della gravidanza o la morte quasi da film horror della povera gnoccona affetta da osteoporosi.
Mi è piaciuta molto anche la spiegazione dell'”utilizzo” della spiaggia, l’ho trovata davvero convincente (seppur nella sua assurdità, chiaramente).
Bel film.

Leggi tutto

Quanta confusione, troppa direi. / 24 Ottobre 2021 in Old

Un film la cui trama è l’adattamento cinematografico della grafic novel francese Castello di sabbia, un genere thriller la cui però trasposizione sul grande schermo risulta molto incompleta e anche non particolarmente ben interpretata.
Non si capisce il perché ma in una spiaggia la gente invecchia incredibilmente. Alcuni ospiti di un resort andranno in quella spiaggia e, ignari di tutto ciò, scopriranno sulla loro pelle questo fenomeno incredibile.
Purtroppo è un film che non decolla mai. Non coinvolge e confonde con continue situazioni anche spesso non legate tra loro.
Si poteva ricavare qualcosa di meglio.
In #streaming.
Ad maiora!
#filmaximo

Leggi tutto

Sotto le aspettative! / 2 Ottobre 2021 in Old

Dal trailer sembrava più avvincente e curioso, ma ha deluso le mie aspettative, forse troppo alte.
Interessante e non male ma mi aspettavo di più.
5,5/10

La caducità dell’essere umano. / 8 Agosto 2021 in Old

Shyamalan è un regista particolare, o crea dei capolavori oppure tira fuori delle boiate pazzesche, non è mai stato in grado, almeno per me, di trovare una via di mezzo.
Ecco, questa è la prima volta in cui ci è riuscito, il film parte in modo molto lento e si conclude con un finale che io ho trovato prevedibile(e per un maestro dei finali come lui è una notevole pecca) ma tutto ciò che è nel mezzo è ottimo, una notevole riflessione filosofica sulla fuggevolezza del tempo e sulla fragilità dell’essere umano, vittima di dolori, malattie e incomprensioni tra i suoi simili e impotente davanti alla forza della natura, qui rappresentata da una meravigliosa isola che però si trasforma in una prigione.
Non è un thriller né tantomeno un horror, piuttosto lo definirei un film di fantascienza più o meno distopica.
Bellissime le ambientazioni. Un film originale e inquietante che a me è piaciuto.
P.s. ho letto che è stato tratto da un’opera a fumetti intitolata “Il castello di sabbia”

Leggi tutto

Meno sorprese, più emozioni / 30 Luglio 2021 in Old

Un casting completamente sbiellato, un ritmo accelerato che non permette di metabolizzare i continui e assurdi colpi di scena, e il finale neanche troppo misterioso, anticipato esplicitamente.

Un film che ha voluto rinunciare al meccanismo narrativo della sorpresa per costruire invece un ritratto emotivo della famiglia protagonista. Non ci riesce pienamente, perché lo svolgimento è comunque dedicato più alla tensione fantascientifica che ai rapporti famigliari, ma arriva comunque a una scena madre puramente naturalista e emozionante. Solo troppo staccata dal resto. Peccato.

Leggi tutto
inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.