?>Recensione | Impiegati... male! | Senza titolo

Recensione su Impiegati... male!

/ 19995.721 voti

17 gennaio 2013

ATTENZIONE su indicazione dell'autore, la recensione potrebbe contenere anticipazioni della trama

In Italia il titolo dev’essere qualcosa tipo Impiegati male, un film davvero definibile come abbastanza brutto, e inutile, soprattutto quando si scopre che il regista è il creatore di Beavis & Butthead. É dura per tutti fratello, capita di finire male. Ma, abbi fede, ci si può risollevare.
Comunque, qualche cattiveria c’è, un sacco di gag che non riescono (il traffico che va più lento di un pensionato in carrozzella. Minchia che ridere) e poi c’è Jennifer Aniston che si segnala per un prolungato dito fuck medio e per la sua grandiiiiiiiiiissima espressività. Forse se si disegnano un paio d’occhi a pennarello su di una palla se ne cava qualcosa di più. Quasi compete con il monosguardo catatonico di Nik Cage. E che altro dire, vagamente può ricordare Wall Street per il rapporto boss-dipendente, questi ne sembrano la brutta copia; il boss coi suoi tic è forse la cosa migliore. Tutte le persone coi tic qua dentro son la cosa migliore. Più tic per tutti, ecco.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext