Recensione su Norwegian Wood

/ 20106.559 voti

Non ce l’ho fatta / 26 Maggio 2020 in Norwegian Wood

Proprio non riesco a dargli 6. Film troppo sconclusionato, oltremodo lungo e con personaggi a dir poco irritanti. L’inizio sembra intrigante sebbene non si conoscano le motivazioni che spingono il giovane a suicidarsi, sperando che si capiscano con l’avanzare del film ma in realtà vediamo un tizio che non trasmette nessuna emozione e con il quale tutti vogliono fare stranamente sesso. Una ragazza bipolare scossa dalla suicidio del fidanzato che si comporta come una bambina o un adolescente in piena fase ormonale che non conosce il sesso. Le scene che ruotano attorno al sesso non hanno motivo di esserci e sono a dir poco imbarazzanti. L’apice si è toccato quando la professoressa di musica fa sesso col protagonista.

Non lo so, mi è sembrato un film sempliciotto con personaggi pseudo-depressi, apatici e costantemente arrapati.

Spero il libro sia migliore perché ho sempre sentito lodi nei confronti di Murakami e di questa sua opera. Non vorrei che sia il solito autore sopravvalutato per hipsters.

Lascia un commento

jfb_p_buttontext