Home Sweet Hell

/ 20145.225 voti
Home Sweet Hell

La vita di Don scorrerebbe liscia, se sua moglie Mona non fosse paranoica, ossessiva e bipolare. Quando la donna scopre che il marito ha assunto un'affascinante assistente, Dusty, scatena il caos.
Stefania ha scritto questa trama

Titolo Originale: Home Sweet Hell
Attori principali: Katherine HeiglKatherine HeiglPatrick WilsonPatrick WilsonMadison WolfeMadison WolfeAiden FlowersAiden FlowersJim BelushiJim BelushiJordana Brewster, Heath Freeman, A.J. Buckley, Kevin McKidd, Artie Baxter, Johnny Hawkes, Bryce Johnson, Yohance Myles, Alyshia Ochse, Nicole Brandi Wilson, Owen Bourgeois, Chi McBride, Catherine Ashton, Steffie Grote, Mostra tutti
Regia: maschioAnthony Burns
Sceneggiatura/Autore: Carlo Allen, Ted Elrick, Tom Lavagnino
Fotografia: David Hennings
Produttore: Sean McKittrick, Phillip B. Goldfine, A.J. Buckley, Anthony Burns, Edward H. Hamm Jr. , Jeff Culotta, Andre James Champagne, Maxime Normandin
Produzione: Usa
Genere: Drammatico, Commedia
Durata: 98 minuti

Dove vedere in streaming Home Sweet Hell

Senza senso / 1 Dicembre 2016 in Home Sweet Hell

Un venditore di tappeti e mobili (Patrick Wilson) è sposato con una bella donna (Katherine Heigl) che però è una specie di dittatore, comanda tutto lei, gli impone qualunque cosa, perfino quando fare sesso. Lui, probabilmente l’uomo con meno cosiddetti sulla terra (e anche poco furbo) conosce una nuova e bella dipendente (Jordan Brewster, sì quella di F&F) che lo seduce e in poco tempo fanno sesso selvaggio ogni 3×2, finchè lei non gli dice di essere incinta. Ovviamente è tutto un piano, è d’accordo con altra gente. Allora Wilson si fa consigliare da un suo amico e dipendente (Jim Belushi, si vede che avevano bisogno di un grosso nome per attirare un minimo di attenzione, anche se in pratica fa davvero poco o nulla) e decide di dire tutto alla moglie. Che invece di incazzarsi, si rivela essere, oltre che Hitler al femminile, una specie di incrocio tra Patrick Bateman e Beatrix Kiddo (dei poverissimi eh, beninteso) e fa strage di qua e di là, come nulla fosse. Dopo una prima parte noiosissima, neanche le cosiddette scene di “humor nero” cambiano le cose, e il film fa davvero schifo. Evitatelo.

Leggi tutto

Divertente / 8 Aprile 2016 in Home Sweet Hell

Avete presente la signora ammazza tutti? (Male se non ce l’avete presente) , aggiungetele molta più cattiveria e avrete ottenuto questa sorprendente commedia nera. Non fermatevi ai primi banalissimi 20 min perché dopo ne vedrete delle belle , finale compreso.

Si vede per curiosità, 5 / 30 Ottobre 2015 in Home Sweet Hell

Una commediola di serie B (anche C…) che si lascia guardare con qualche risatina, ma niente di speciale. Ricorda vagamente “Cose Molto Cattive”, circostanze diverse ma lo spirito è quello. Bravina la Katherine Heigl, in una parte che espressivamente è azzeccatissima per lei. Film da dimenticatoio, ma comunque un 5.

inserisci nuova citazione

Non ci sono citazioni.