Recensione su Non essere cattivo

/ 20157.7252 voti

E se fosse un mezzo capolavoro?! / 21 Ottobre 2015 in Non essere cattivo

Due ragazzi, Vittorio e Cesare, sono due spacciatori di Ostia nel 1995. Uno di loro, però, vuole provare ad uscire da questo inferno.

Attori incredibili: Marinelli e Borghi sono fenomenali nell’interpretare i due ragazzacci romani degli anni ’90.
Regia praticamente perfetta di Claudio Caligari (una chicca la scena quasi lynchiana, quando uno dei due protagonisti sta in trip e vede un circo in mezzo alla strada). [Il regista è morto dopo aver montato il film, era malato da tempo]
Una storia raccontata benissimo, un pugno allo stomaco dall’inizio alla fine, anche se si riesce pure a ridere in certe parti.
Dopo l’ottimo “Suburra”, l’Italia sforna un altro grandissimo film. Avanti così!

Lascia un commento

jfb_p_buttontext